Campionando.it

    Seconda cat. Gir. A : Torrelaghese mezzo titolo in tasca

Grosso passo avanti dei versiliesi che hanno respinto gli attacchi dell’Atletico Carrara nel big-match del “Rontani”,ora il distacco tra le due protagoniste è salito a dodici punti, con sette gare al termine dell’avvincente stagione si delinea una vittoria annunciata per la Torrelaghese di mister Mazzei. La vittoria numero diciotto dei giallo viola ha dato una decisa svolta al girone, per il momento alle altre inseguitrici rimane duellare per la seconda piazza fino al quinto posto dei sospirati spareggi play off. Non ne approfitta l’Atletico Forte che non va oltre il pareggio in casa della Fortis, la formazione di mister Vannoni avanti di due gol doppietta di Tedeschi si fa raggiungere dai rosso blu di Orsetti con l’altra doppietta di giornata firmata dal bomber di casa Luisotti. Tra le due compagini tutto rimane come prima, invece chi ha fatto i tre punti è il Lido di Camaiore di mister Fabrizio Monga, dove il largo successo maturato solo nel finale contro i cugini del Versilia proietta i giallo blu ad una lunghezza dal quarto posto. Ricordiamo che il Lido deve recuperare la trasferta in casa della pericolante Unione Quiesa, con la determinazione di poter scavalcare i cugini della Fortis …Ferme per il rinvio causa maltempo Monti-Quiesa e Monzone-Corsanico, non riescono a fare punti il Filvilla che cade a Ricortola dopo un rocambolesco ed agitato finale di partita dovuto alle tre espulsioni, due a carico degli ospiti ed una per i nero verdi. La doppietta di Fabio Baldini ritornato nelle vesti consuete di bomber trascina i compagni in acque tranquille a due punti dalla zona di pericolo.
Senza vincitori è stato l’esito della strapaesana della “Selva” tra la Filattierese e Fivizzanese, il combattuto derby premia i medicei con il solito Gassani rovesciata nel recupero rimediano lo svantaggio di Malatesta. Le distanze tra le due “sorelle” rimangono invariate, Pasquali & soci navigano a centro classifica mentre i giallo verdi di mister Della Zoppa orbitano al confine con il girone dei play out.
Per quanto concerne il girone che scotta per il momento e lotta aperta a quattro per evitare gli spareggi, il Monzone deve recuperare con gli “orange” del Corsanico decisamente concentrati per ambire il girone play off, mentre la diretta concorrente Quiesa di gare da recuperare ne ha due. La prima in ordine di calendario dovrebbe essere quella interna con il Lido di Camaiore quest’ultimi stabili al quinto posto, in seguito con i lunigianesi in casa del Monti, gare sulla carta non proibitive, Matrone e compagni sono propensi a scavalcare in classifica i granata del Monzone.
Brutto pomeriggio dell’Unione Montignoso in terra pisana, i rosso blu di Petrocchi che fallisce pure un penalty rimediano una sconfitta eccessiva sotto il profilo del risultato, e vedono così allontanare la possibilità di agganciare i lucchesi del Quiesa nove punti avanti.

a cura di Bruno Fazzini