Campionando.it

    2 cat. Gir.A, iniziano i test decisivi

Sp. Pietrasanta prove di fuga
Filattierese-Cerreto e Monzone-Romagnano sfide in ottica salvezza
Mulazzo chiede strada al fanalino Ricortola

A quasi due terzi di campionato il girone di seconda categoria si appresta a vivere l’ennesima giornata determinante per diverse squadre implicate nel raggiungere gli obiettivi stilati in tempi non sospetti. Cominciamo dall’accreditata corazzata di Pietrasanta dove dopo l’ultimo turno si è confermata squadra da battere mostrando i suoi invidiabili numeri alle rispettive avversarie. Uno score come tredici vittorie, cinque pareggi una sola sconfitta(quella di Romagnano) 38 centri e solo 8 gol subiti, dove il team di mister Gabriele Mazzei viaggia spedito verso il l’obiettivo principale. Allo stadio xIx settembre scende il Filvilla dove i lunigianesi fuori casa hanno espresso il meglio del loro repertorio, i cinque successi non sono venuti per caso, Luca Caldi & soci possono creare qualsiasi tipi di problemi con tutte, quindi il match in terra pietrasantina si preannuncia di alto livello. Anche per la seconda forza del campionato Corsanico è attesa dall’insidiosa trasferta in versilia in casa del Lido di Camaiore derby di vitale importanza in ottica al momento diverse, per gli “orange” per il primato, per la formazione di mister Fabrizio Monga per consolidare il posto play off.
A scendere troviamo il Romagnano che nell’ultimo turno è ritornato alla vittoria dopo i due stop consecutivi sale in quel di Monzone dove i locali di mister Luciano Guelfi sono coinvolti nel girone per non retrocedere in compagnia dei cugini della Filattierese e del Cerreto.. Per i granata la battuta d’arresto nel derby di Mulazzo ha complicato i piani del sodalizio della Valle del lucido, dove il delicato test contro il quotato Romagnano non è da fallire.
L’altra lunigianese Atletico Podenzana guida le compagini del territorio, insdiata nell’ultimo posto utile della griglia dei play off riceve al “Panigaccio” la Stella Rossa dove la “ripescata” truppa pisana fuori casa è solita di sorprendenti blitz. In quanto il club di mister Yuri Angeli è intenzionato a proteggere la preziosa posizione guadagnata con buone e attente prestazioni, decisa a respingere gli “attacchi” della vicinissima Atletico Carrara.
La triade Fivizzanese-Mulazzo-Monti appaiate nel guado tra la zona play off e quella dei play out hanno a calendario delicate verifiche, i medicei risorti dopo il successo sul Lido scendono in casa della Fortis, dove il club di Camaiore da quattro giornate macina punti in prospettiva salvezza diretta senza passare attraverso i play out.
Per quanto riguarda i lunigianesi è chiara intenzione del club di Maurizio Cardellini quello di ripresentarsi quanto prima nei piani alti della classifica. Il Monti è chiamato ad un pronto riscatto, anche se non sarà facile nel fortino dell’Atletico Carrara di mister Sergio Bigarani, dove i carrarini ancora feriti dallo scivolone a Romagnano sono intenzionati a riprendere l’ottimo cammino che ha contra distinto i nero azzurri nella lunga striscia positiva composta da sette risultati utili consecutivi, dove l’imminente obiettivo si chiama play off.
Identica insidiosa trasferta si preannuncia per i rosso blu del Mulazzo in casa del “fanalino” Ricortola, dove gli intenti del mister Fabio Bellotti sono quelli di muovere la classifica per non rischiare di essere risucchiati nella zona rossa. Per quanto riguarda i nero verdi dopo il cambio della guida tecnica ha racimolato solo due punti su quattro gare, bottino non sufficiente per poter nutrire le speranze di agganciare i lucchesi della Fortis ancora distanti cinque lunghezze, con undici gare da disputare per la formazione di Rossano Brizzi tutto è ancora possibile.
Infine inizia ad intravedere la luce in fondo al tunnel la Filattierese di Tiziano Cassiani, il club giallo verde uscito indenne dal derby di Villafranca intende proseguire il momento positivo(due vittorie e un pareggio)per dare un senso alla stagione travagliata sin dall’inizio.
I giallo verdi del bomber Davide Bellini e compagni ricevono la visita dei blu cerchiati del Cerreto reduci dal successo interno contro i cugini del Monti, sono attualmente coinvolti nel girone per non retrocedere, il match alla “Selva” si preannuncia il primo spareggio di una lunga serie.
Programma gare, arbitro di domenica 10/2/2019(inizio ore 15,°°)
Atletico Carrara-Monti(“Fossa”, Nicholas Silvestri di Livorno)
Atl. Podenzana-Stella Polare(“Comunale”, Marco Di Spigno di Livorno)
Filattierese-Cerreto(“Selva”, Francesco Gravina di Viareggio)
Fortis Camaiore-Fivizzanese(Via fonda, Luca Covasin di Pisa)
Lido di Camaiore-Corsanico(“Benelli”, Lorenzo Ragusa di Livorno)
Monzone-Romagnano(“Giannetti”, Andrea Ageeb Salib di Viareggio)
Ricortola-Mulazzo(“Comunale”, Marco Tornaiuolo di Pontedera)
Sp.Pietrasanta-Filvilla(Stadio Pedonese M.di Pietrasanta, Gianluca Noto di Pisa)

a cura di Bruno Fazzini