Campionando.it

    “Mi avete rotto”: presentato a Roma il libro del giocatore-scrittore

E' stato ospite a Roma martedì 5 dell'Associazione Italiana Calciatori Enea De Vita, autore del romanzo Mi avete rotto con prefazione del sindaco di Firenze Dario Nardella e una nota del giornalista Riccardo Trevisani, distribuito in Italia da Feltrinelli.
De Vita ha incontrato il Presidente dell'AIC Damiano Tommasi, che ha voluto testimoniargli stima e gratitudine per una scrittura che pone attenzione al calcio giovanile, alle sue problematiche ma anche a molto altro.
Enea (classe 2001), numero 10 della Sales, ha ripreso a pieno regime l'attività agonistica dopo due infortuni piuttosto gravi; nel volume che è tra i libri più venduti, racconta di amicizie, di amori e di Firenze, la sua città.
L'ex giocatore della Roma e della Nazionale Tommasi, ha avuto parole lusinghiere, complimentandosi col giovane giocatore della Sales, che ha tenuto ad indossare nell'occasione la tuta della sua squadra, in lotta ai vertici del girone fiorentino del provinciale juniores.
Mi avete rotto è stato presentato già nel borgo mugellano di Marradi e poi a Roma e a Firenze in Oblate, alla presenza dell'Assessore alle politiche giovanili e allo sport del Comune di Firenze, Guccione.
Tommasi a conclusione dell'incontro ha tenuto a sottolineare importanza del volume e di una voce tanto giovane:
È bello che da una esperienza negativa come due incidenti di gioco, Enea abbia saputo cogliere spunto per una scrittura di ampio respiro che dai campi di calcio, va poi a toccare i temi più importanti della famiglia, la scuola, la vita. Davvero un esempio da seguire, spero che assieme ad altre istituzioni e organismi, si riesca ad organizzare qualcosa di importante con le scuole, i giovani e i giovanissimi.
A Firenze intanto si riproporrà un incontro con l'autore, presso la libreria Gioberti di Via Federico d'Antiochia, venerdì 15 Novembre alle 18.00: sarà l'occasione per coloro che lo vorranno di incontrare il giovanissimo autore.