Campionando.it

    Mondiale: L’Italia si qualifica ai Quarti!

L'Italia di Beach Soccer non sbaglia l'appuntamento più importante nella prima fase del Mondiale in corso sul rettangolo di sabbia dell'Estadio Mundialista Los Pynandi di Asuncion in Paraguay. Gli Azzurri superano il Messico con un netto 6-2 e si qualificano per la sesta volta ai Quarti di Finale di un Mondiale. L'Italia ha condotto il match dal primo all'ultimo minuto chiudendo la sfida già dopo due tempi, 2-0 nel primo e 4-0 nel secondo. Nell'ultima frazione ha gestito forze e giocatori. Protagonista indiscusso della gara ancora una volta Gabriele Gori (nella foto) autore di cinque gol, tre rovesciate, una al volo direttamente sul lancio del portiere Del Mestre, un guizzo e un colpo di testa. Per Tin tin sono 13 le reti nella competizione, 289 in azzurro, 80 nel 2019, 39 ai Mondiali. Decisivi gli assist di Ramacciotti e Chiavaro che hanno sfiorato più volte la rete. Anche capitan Corosiniti è andata vicino al gol che avrebbe suggellato al meglio la sua 260° presenza in Azzurro. Emmanuele Zurlo con un tiro libero angolato ha chiuso la pratica Messico, quinto gol in questo Mondiale per l'attaccante calabrese, 109 con la Nazionale.
Il secondo successo nel girone porta l'Italia ai quarti di finale con il primo posto in classifica. La nostra Nazionale aveva brillato all'esordio travolgendo a sorpresa Tahiti (vice campioni del mondo) e poi era crollata sotto i colpi dell'inatteso Uruguay prima di regolare i conti contro i Sombreros e regalarsi un bellissimo passaggio del turno. Gori e compagni potranno così tornare in campo tra due giorni, giovedì 28 novembre sono in programma i quarti di finale al Los Pynandi Stadium e l'Italia se la dovrà vedere con la Svizzera.
Si tratta di un avversario coriaceo e impegnativo ma che appare alla portata dei nostri portacolori che, dopo il quarto posto di due anni fa, si sono presentati in Sudamerica con l'obiettivo di salire sul podio. I ragazzi del CT Emiliano Del Duca hanno tutte le carte in regola per avere la meglio contro gli elvetici e regalarsi una scoppiettante semifinale in programma per la serata di domenica. L'Italia potrebbe infatti trovarsi di fronte il Brasile detentore del trofeo, la grande favorita della vigilia che sulla carta sembra imbattibile: i verdeoro si apprestano a vincere il proprio girone (stasera non dovrebbero avere grossi problemi a battere la modesta Nigeria e a chiudere il proprio girone al primo posto davanti al Portogallo) e ai quarti di finale partiranno favoriti contro la seconda del gruppo C (Senegal, Bielorussia, Emirati Arabi Uniti, Russia sono appaiate a quota tre punti prima dell'ultima giornata).

Primo obiettivo centrato, comprensibilmente soddisfatto il ct Emiliano Del Duca: Siamo tra le otto migliori nazionali al mondo, è già un bel risultato, ringrazio i ragazzi per quello che hanno dato. Niente è scontato ad un Mondiale, se guardiamo gli altri gironi qualche big ha avuto seri problemi a testimonianza dell'alto coefficiente di difficoltà di questa competizione dove non ci sono avversari facili .
Grande determinazione da parte del veterano Simone Del Mestre: E' il mio quinto Mondiale ma lo vivo come fosse il primo. Siamo qui per migliorare il quarto posto della scorsa edizione. Sappiamo che non è facile ma abbiamo tutte le carte in regola per puntare in alto. Con il Messico siamo entrati in campo per vincere e non abbiamo lasciato scampo all'avversario .
Gabriele Gori
ancora una volta è stato il man of the match: Abbiamo dimostrato che la gara con l'Uruguay è stata solo una partita sfortunata. Come con Tahiti anche con il Messico siamo stati concentrati dall'inizio alla fine dominando in lungo e largo .

Messico-Italia 2-6 (0-2; 0-4; 2-0)
MESSICO: Macias, Hernandez, Portilla, Maldonado, Villa (Cap.), Villasenor, Rodriguez, Martinez, Samano, Torres, Vizcarra. All.: Ramon Raya.
ITALIA: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Frainetti, Chiavaro, Frainetti, Marinai, Josep Jr, Percia Montani, Palmacci, Zurlo, Gori. All.: Emiliano Del Duca.
ARBITRI: Said Hachim (Mad), Juan Angeles (Dom), Mariano Romo (Arg) e Suhaimi Mat (Mas).
RETI: 3' e 9' pt, 1', 2' e 10' st Gori, 11' st Zurlo; 2'tt Samano, 5'tt Maldonado.

RISULTATI


GIRONE DI QUALIFICAZIONE
1' giornata (giovedì 21 Novembre)
Italia-Tahiti 12-4
Uruguay-Messico 1-0
2^ giornata (sabato 23 Novembre)
Tahiti-Messico 6-1
Uruguay-Italia 4-3
3^ giornata (lunedì 25 Novembre)
Messico-Italia 2-6
Tahiti-Uruguay 6-4

Quarti di finale


giovedì 28 Novembre
ore 23.25: ITALIA - SVIZZERA