Campionando.it

    Eccellenza GIR.A Tau Calcio - Prolivorno Sorgenti 1 - 3

IL TAU PAGA GLI ERRORI IN DIFESA E PERDE IN CASA CONTRO

LA PRO LIVORNO SORGENTI





Altopascio, 19 gennaio 2020 - Tau Calcio Altopascio - Pro Livorno Sorgenti 1 - 3



TAU CALCIO. Citti, Magini G. (Fanani, 37' secondo tempo), Signorini (Benedetti, 21' secondo tempo), Michelotti, Fedi, Del Sorbo, Matteoni (Lucchesi, 21' secondo tempo), Gialdini, Mengali, Chianese, Maccagnola (Rossi, 30' secondo tempo). A disp.: Donati, Frugoli, Magini L., Pratesi, Riccomini. Allenatore: Cristiani.

PRO LIVORNO SORGENTI. Blundo, Solimano (Grossi, intervallo), Petri, Carani, Bartorelli, Filippi, Costanzo (Bulli, 18' secondo tempo), Brizzi, Granito, Casalini (Angiolini, 20' secondo tempo), Rossi. A disp.: Vozza, Del Corona, Salemmo, Santagata, Milano, Curcio. Allenatore: Niccolai.

ARBITRO. Sig. Stefano Giordano di Grosseto (Andrea Raimo di Empoli e Christian Giannetti di Valdarno).

MARCATORI. Rossi 32', Fedi 52', Rossi 62', Granito 87'.

NOTE. Ammoniti Costanzo, Rossi, Magini G., Gialdini, Lucchesi, Benedetti. Espulso Del Sorbo.



Il Tau non riesce a contrastare l'avanzata della Pro Livorno Sorgenti che al comunale di Altopascio mette a segno tre reti, consolidando così il primo posto in classifica.

Parte meglio la formazione di Niccolai che si rende subito pericolosa in un paio di occasioni iniziali. Il Tau non si fa trovare impreparato e con determinazione respinge le offensive biancoverdi. Al 32', però, la situazione si sblocca in favore della Pro Livorno Sorgenti con Rossi che, sfruttando un errore della difesa amaranto, insacca la prima rete. I ragazzi di Cristiani non ci stanno: ripartono all'attacco e creano alcune occasioni prima del fischio dell'arbitro.

Nella ripresa ancora all'attacco il Tau che al 7' trova il pareggio con Fedi, ben servito da Chianese su punizione laterale. Un gol che riaccende la partita, senza però riuscire a infondere alla squadra amaranto quella giusta dose di aggressività. Al 17', infatti, di nuovo per un errore della difesa del Tau, la Pro Livorno torna in vantaggio: sempre con Rossi, che appoggia in porta una palla respinta dal palo su tiro di Granito. Confusione amaranto: la squadra di casa resta in 10 con l'espulsione di Del Sorbo e al 42' va sotto di un'altra rete, con Granito ben smarcato al limite dell'area piccola da Rossi.



Termina così la partita. Il Tau ora è in sesta posizione, a un punto dal Fucecchio, che la prossima domenica incontrerà in casa proprio la formazione amaranto.





Clip Comunicare
0583.1553512
www.clipcomunicare.it
Nadia Davini
n.davini@clipcomunicare.it