• Juniores GIR.
  • 29/02/2020 15.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Tuscar
    Zichi
    Styan
    Falsetti
  • 3 - 3 29/02/2020 15.30.00
  • Falterona
    Ristori
    Ristori
    Vezzosi

Commento


RETI: Ristori, Ristori, Vezzosi, Zichi, Styan, Falsetti


JUNIORES TUSCAR-FALTERONA 3-3 Vezzosi, Ristori (2) Falsetti, Zichi,Styan

TUSCAR: Varriale, Rufini, Hait, Traore, Martini, Pineschi, Alunni, Nocentini, Fini, Styan, Falsetti a disp.: Primitivi, Verdelli,Pitti, Liparulo, Zichi, Magnanensi, Cani all. Simone Gudini

FALTERONA:Lusignano, Trebbi, Ciarpaglini, Lucci, Mencattini, Minucci, Torelli, Andreini, Ristori, Vezzosi, Cipriani a disp.: Morello, Bartoli, Catalani, Bianchi, Vignali, Fedi, Ranucci all. Marco Cerofolini

Arbitro: Kondi Gabriel, Sez. di Arezzo

Girandola di reti allo Yari Mannelli tra due formazioni in ottima salute; risultato incerto sino all'ultimo secondo, con continui spettacolari capovolgimenti di fronte e con i due portieri sugli scudi, che, con eccezionali interventi , hanno evitato un più pesante passivo: risultato comunque giusto che premia la volontà, determinazione, caparbietà dei padroni di casa, sotto di due reti al termine del primo periodo, recuperare per due volte un risultato che li penalizzava e portando a 15, le reti del loro top scorer del Campionato Styan , che ha messo a segno allo scadere dell'incontro la rete della parità. Si è giocato in una giornata fredda e, con una nutrita rappresentanza di tifosi Casentinesi sui gradoni, con un forte vento che ha condizionato, in parte, il rendimento delle 2 squadre: in effetti, il primo tempo in favore dei giallo-neri di Mr. Cerofolini, è terminato in vantaggio di due reti con un pressing costante nella metà campo avversaria; nel secondo, con il vento a favore, è stata la formazione di Mr. Gudini ad avere il maggior possesso recuperando il passivo e trovando, in extremis, la parità. Si parte con i bianco-verdi locali chiudere nella loro metà campo i gialli avversari e concludere al 1' con Fini, 2' con Alunni lanciato da Styan, al 3' il palo, colpito da Falsetti, lanciato da Alunni, viene ripreso da Fini che, a porta sguarnita sfiora la traversa; al 6' altra occasionissima per Falsetti che su assist di Fini spara al volo da distanza ravvicinata ma con un doppio intervento, salva Lusignano; al 7' Ait da palla inattiva trova Falsetti il cui tiro viene neutralizzato dal bravo portiere ospite; terminata la sfuriata iniziale dei padroni di casa, sono gli ospiti a prendere le redini dell'incontro con un lungo assedio nella metà campo aretino,e, dopo le occasioni di Ristori che al 13' trova un fendente rasoterra annientato da Varriale, al 15' l'occasione di Andreini smarcato da Vezzosi davanti al portiere , manca la facile occasione, arriva al 22' la rete di Vezzosi che riceve da rimessa laterale entra in area e supera l'incolpevole portiere con un potente tiro che va a lambire il montante alla sua sinistra; continua a spingere il Falterona ed al 31' altra occasione di Vezzosi non finalizzata; al 43' la rete capolavoro di Ristori che riceve da Andreini, veronica sul difensore e solo davanti a Varriale lo trafigge , in mezza rovesciata; al 45' altra occasione in contropiede Vezzosi per Ristori che spreca la facile occasione. Si va al riposo ed al rientro è la Tuscar a prendere il sopravvento aggredendo i Casentinesi nella loro metà campo ed all' 53' accorciano con Falsetti sulla corsia di destra anticipa i difensori e batte il portiere con un preciso diagonale che incrocia il palo più lontano; 62' proteste dei locali per un atterramento netto in area; occasioni dei bianco-verdi al 67' e 72' con Falsetti che si fa ammaliare dal portiere che nulla puo' al 81' con il neo-entrato Zichi superandolo con una superba conclusione; la Tuscar non accetta il pari ma, con il vento a favore, spinge ulteriormente in avanti le sue propulsioni offensive; ma sono gli avversari al 83' a ritornare in vantaggio con un velocissimo contropiede Ristori-Cipriani che cerca la rete ma il suo tiro viene respinto da Varriale, con la mano di richiamo, sui piedi di Ristori che spinge il pallone nella porta spalancata; reazione veemente dei locali che , al 49', nei titoli di coda, usufruiscono di una punizione dal limite che con millimetrica precisione balistica di Styan, il capocannoniere del Campionato, mette alle spalle del sorpreso Lusignano , per un pari che torna utile ad entrambe le formazioni che hanno messo in evidenza ottimi atleti sia tecnicamente che caratterialmente.
L'arbitraggio è stato all'altezza della situazione solo un tempo, il primo; il secondo ha scontentato entrambe le squadre con decisioni spesso non condivisibili e, particolarmente al rientro negli spogliatoi, degli atleti, l'utilizzo del cartellino rosso ad alcuni personaggi sportivi, non è stato accettato positivamente.

CALCIO+TUSCAR: Varriale, Ait, Fini, Styan

CALCIO+FALTERONA: Lusignano, Ristori, Vezzosi, Mencattini


L'inviato: Carlo Benucci

Commento di : campio