• Torneo Atletico Cascina - 2004
  • 08/06/2019 20:45:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • ACADEMY LIVORNO
    Armadori
  • 1 - 4 08/06/2019 20:45:00
  • ATLETICO CASCINA
    Puccetti F.
    Marroni Fr.
    Castagna
    Taccini

Commento


RETI: Puccetti F., Marroni Fr., Castagna, Taccini, Armadori


Si preannunciava interessante alla vigilia la finale del Torneo di Cascina categoria Giovanissimi 2004 e così è stato. Si affrontavano i padroni di casa dell'Atletico Cascina, secondo forza del campionato provinciale pisano, e l'Academy Livorno, campione provinciale livornese.
L'avvio di gara ha visto i gialloblu locali prevalere nel gioco, mentre gli ospiti si sono mostrati pericolosi nelle ripartenze soprattutto sugli esterni. Le palle gol capitano però solamente ai locali: prima con Castagna che calcia in diagonale e poi con Di Pasquale che si allunga troppo la palla al momento del tiro. Il goal arriva però al ventesimo: Castagna va a destra e mette in mezzo, Di Pasquale controlla e tocca con la punta a sinistra, dove si inserisce Taccini che di piatto sinistro deposita in rete. La reazione dei livornesi non si fa attendere e Simoncini è chiamato in un paio di occasioni a chiudere la propria porta con uscite tempestive.
Nella ripresa tutti si attendono il forcing dell'Academy, ma l'Atletico vuol chiudere la partita. Castagna prende palla a sinistra ed entra in area, dove viene atterrato da Buonaccorsi. Calcio di rigore: calcia lo stesso Castagna che spiazza il portiere.
La partita si innervosisce un po' e ne fa le spese Tarloni, che entra pericolosamente sul portiere locale e viene espulso.
Sembra fatta per i gialloblu ma Marroni colpisce la palla di mano in area e l'arbitro concede il rigore agli ospiti: calcia Buonaccorsi ma non inquadra la porta.
A questo punto l'Atletico dilaga, prima con Marroni Francesco pronto ad intervenire su un errore di Perullo in uscita e siglare il 3 a 0; poi con Puccetti Federico che appoggia in rete a centro area portando il punteggio su un rotondo 4 a 0. Nel finale, in mischia, l'Academy trova la rete della bandiera con Armadori.
Al triplice fischio è festa per i ragazzi di Giacomelli, primi classificati nel torneo di casa, che quest'anno ha portato al Fiorentini squadre di spessore.

Commento di : campio