Campionando.it

GLI SPECIALI DI CALCIOPIù e CAMPIONANDO

Le vostre interviste: Palmigiano Manuel (Borgo a Buggiano)

Le vostre interviste: Palmigiano Manuel (Borgo a Buggiano)

Dopo il campionato scorso concluso a metà classifica negli Allievi, il Borgo a Buggiano partecipa quest'anno al campionato Juniores Pistoia con una squadra composta in gran parte da ragazzi del 2002.
Qualche difficoltà contro squadre più esperte e attrezzate, ma con otto giornate ancora da disputare anche la possibilità di risalire un po' in graduatoria.
Abbiamo raggiunto uno dei 'senatori' della squadra, Manuel Palmigiano, da molti anni in forza al Borgo a Buggiano.

Quanti anni sono che giochi a calcio?
Questo è già il dodicesimo anno che gioco a calcio e tutti con la stessa casacca, quella del Borgo a Buggiano calcio.

Quindi possiamo dire che ti sei sempre trovato bene in questa società?
Direi proprio di sì, ho sempre avuto molto spazio per giocare e imparare e quindi non ho avuto mai l'idea di lasciare questi colori.

In che ruolo giochi?
Posso giocare in tutte le posizioni del centrocampo sia che il mister utilizzi tre giocatori in mediana sia se invece opti per un modulo che prevede quattro centrocampisti.

Che rapporto hai con i compagni?
Ho un buon rapporto con la maggior parte della squadra, con alcuni ci gioco insieme da molti anni e quindi ci conosciamo orami da tempo

Con il mister?
Mister Bonamici è con noi da poco tempo e sto instaurando un buon rapporto, ocsa che vale anche per i miei compagni

Cosa mi puoi dire delle prestazioni della tua squadra in questo campionato?
Non stiamo andando benissimo soprattutto nelle gare prima dello stop forzato; le ultime sconfitte si sono fatte sentire sul morale collettivo, quindi soffriamo un po'.

Delle tue prestazioni cosa mi puoi dire?
In questa stagione ho avuto prestazioni altalenanti, con alti e bassi per colpa di vari infortuni.

Cosa ti aspetti dalla squadra quando riprenderà il campionato?
Per ora la classifica non promette niente di buono, ma sono sicuro che la squadra ha la possibilità di reagire e tornare competitiva nel finale di stagione.

Un pronostico?
Mi aspetto una reazione positiva per poter risalire la classifica, ma sarà giuà importante ritornare a giocare.

Cosa pensi di questa situazione che in questo momento ci preoccupa?
Periodo duro per tutto il mondo, rispettando le regole riusciremo ad uscirne e torneremo a fare quello che più ci piace.