Campionando.it

    Primavera 1 GIR. Empoli - Cagliari 1 - 2

E' stato giocato nel pomeriggio, al centro sportivo di Monteboro, il primo anticipo del secondo turno del campionato Primavera 1, fra Empoli e Cagliari; ecco il resoconto della partita:

Empoli - Cagliari 1-2
EMPOLI: Hvalic, Donati, Adamoli, Asslani (67' Sidibe), Matteucci, Viti, Zelenkovs, Belardinelli, Cannavò (83' Lombardi), Bozhanaj (46' Ekong), Lipari (57' Bertolini). A disp.: Vivoli, Chinnici, Folino, Fradella, Pulina, Riccioni, Sakho, Martini. All.: Antonio Buscé.
CAGLIARI: Ciocci, Porru, Aly (82' Acella), Carboni, Kanyamuna, Zinfollino, Marigosu, Conti (60' Ladinetti), Manca (60' Contini), Lombardi, Gagliano. A disp.: Piga, Cusumano, Iovu, Dore, Fucci, Cossu. All.: Max Canzi.
ARBITRO: Mario Cascone di Nocera Inferiore.
RETI: 10' Cannavò, 17' Gagliano, 35' Conti.

Chiamato al riscatto dopo il 3-0 rimediato a Torino contro la Juventus nel primo turno di campionato, l'Empoli di Buscè subisce un altro stop nel primo impegno casalingo stagionale. Uno stop inaspettato alla vigilia, contro un avversario non trascendentale, che non ha fatto granchè per vincere questa partita, ma è stato più cinico e pratico rispetto agli azzurri di casa, ancora lontani dalla migliore condizione. E dire che l'Empoli aveva trovato il vantaggio alla prima vera occasione: era appena il 10' quando, approfittando di un malinteso fra Ciocci e Zinfollino, Cannavò si era inserito sul pallone vagante, andando ad insaccare in scivolata. La gara sembrava in discesa per gli azzurri, ma pochi minuti dopo i sardi pervenivano al pari: bella azione corale dei rossoblu, da Lombardi a Marigosu che, dal limite dell'area, serviva un pallone invitante sulla destra per Gagliano, bravo a sua volta nel battere Hvalic con il piattone. 1-1. Il gol subito sembra svegliare l'Empoli, che si riversava in avanti andando vicino al nuovo vantaggio con Asslani, ma la sua conclusione terminava sull'esterno della rete. La reazione dell'Empoli si esauriva praticamente qui, perché al 35' il Cagliari ribaltava il risultato: potente mancino dalla distanza di Conti, il tiro sorprendeva Hvalic e sbatteva sulla traversa prima di insaccarsi in fondo alla rete. Sardi in vantaggio a Monteboro! Proprio allo scadere l'Empoli sfiorava il pareggio con una conclusione di Cannavò, alta di poco.
Lo stesso Cannavò ci riprovava al 10' della ripresa, mancando di poco il bersaglio. L'occasione più ghiotta per pareggiare capitava ad Ekong al quarto d'ora, ma il suo colpo di testa a botta sicura si stampava sulla traversa! Assalti empolesi disperati negli ultimi minuti, occasioni per Bertolini e Belardinelli ma niente di fatto. La partita si concludeva così con la vittoria del Cagliari e la battuta d'arresto, forse un po' ingenerosa, dell'Empoli, che rimane a quota 0 in classifica. Ma la stagione è appena agli inizi, ci sarà tempo per risalire!