• CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIR. L
  • 06/01/2019 15:00:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • OLMOPONTE AREZZO
  • 4 - 2 06/01/2019 15:00:00
  • ATLETICO VALDAMBRA

Commento


ARBITRO: Perndojaj Ardit di Firenze



OLMOPONTE-ATL.VALDAMBRA 4-2 Pecorelli-Borgogni-Pecorelli-Caneschi / Bartoli,Bartoli



OLMOPONTE: Casini, Peruzzi, Dragoni, Sadotti, Vicidomini, Bartolini, Cannata, Borgogni, Caneschi, Bertini, Pecorell a disp.: Basagni, Francesconi, Tenti, Rossi, Banelli, Neri, Buoncompagni, Menguzzo all. Walter Nofri

ATLET. VALDAMBRA: Benini, Torzini, Senesi, Di Fraia, Bini, Margiotta, Parascandolo, Mori, Filvi, Staiano, Bartoli a disp.: Bartolini, Tavanti, Hoxha, Noferi, Brocci, Fejzaj all.: Marcello Uncini

Arbitro: Ardit Perndojaj Sez. Firenze





L'OLMOPONTE si laurea Campione d'Inverno con 4 reti di ottima fattura e con grande merito, ma la formazione ospite della VALDAMBRA non ha mai mollato e solo quando, per un gesto inconsulto di un suo atleta, l'ha costretta a giocare in inferiorità numerica, ha realizzato la rete della tranquillità; una posizione di classifica ingenerosa per gli ospiti che hanno messo in mostra buona tenuta fisico-atletica ed un ottimo gioco di squadra al termine di un incontro avvincente e dal risultato incerto sino alla fine. Le tre reti realizzate dai locali nei primi minuti di gioco, hanno rallentato l'intensità delle loro azioni controllando non sempre agevolmente la reattività degli avversari. Un plauso al Direttore di gara che ha tenuto in pugno con autorevolezza una partita che poteva degenerare ma terminata nel rispetto del fair-play da entrambi gli schieramenti. Si è giocato al Luciano Giunti in una giornata fredda ma soleggiata, in un terreno allentato e, con il passare del tempo oltremodo scivoloso da non permettere il controllo del pallone e dello stesso equilibrio. Rispettato un minuto di raccoglimento dalle due formazioni per la recente scomparsa di un valido Dirigente della Società cui è stata dedicata la vittoria, dagli atleti dell'Olmoponte. I ragazzi di Nofri sono partiti subito all'attacco ed al 3' hanno realizzato la prima rete con Pecorelli che ha rimesso al volo il lancio con le mani direttamente dal fallo laterale, alle spalle di Banini; dopo azioni pericolose di Caneschi al 4' Pecorelli al 5' Bertini al 6' sono gli ospiti al 7' a sfiorare la rete con Parascandolo che si fa anticipare in scivolata dal difensore Dragoni; all'11' arriva il pari con il colpo di testa Bartoli servito da Parascandolo con l'intera difesa immobile; reazione immediata dei locali con Bartolini che lambisce il montante di testa da angolo battuto da Pecorelli; al 16' la rete del raddoppio dei locali a conclusione di una azione corale sul binario di sinistra con Borgogni che di testa trova un diagonale perfetto; al 18' la rete del doppio vantaggio di Pecorelli su assist di Caneschi; gli ospiti, dopo una sterile ed infruttuosa reazione accorciano il gap al 40' con Bertini, al suo raddoppio, e si va all'intervallo sul 3-2. Al rientro dagli spogliatoi le azioni si fanno più frammentate e interrotte sia per il dispendio di energie che per il terreno sempre più allentato; il gioco ristagna a centro-campo con puntate verso la rete avversaria al 55' di Filvi, anticipato dal tempestivo intervento di piede di Casini; al 63' Staiano lancia Mori che si allunga troppo la sfera nell'ultimo tocco ed al 65' una punizione dal limite di Capitan Di Fraia viene agevolmente parata; gestione del possesso per i locali che al 79' hanno con Bertini l'opportunità di chiudere il match con Bertini che cerca di sorprendere da ¾ vede il portiere fuori dai pali ma il suo tiro non è preciso. Al 74' l'increscioso episodio in una partita sin lì corretta, l'istintiva reazione di Filvi su un atleta aretino ha costretto l'Arbitro ad espellere il giocatore dell' Atletico, lasciando in inferiorità numerica i propri compagni, che al 91' capitolano su proiezione di Cannata sulla corsia di destra che lancia con precisione balistica Caneschi che non si lascia sfuggire la favorevole occasione, conquistando degnamente l'incontro ed il titolo di Campione d'Inverno al proprio team. Buona la conduzione arbitrale.

CALCIO+OLMOPONTE: Pecorelli, Peruzzi, Cannata, Vicidomini

CALCIO+Atl.VALDAMBRA: Bartoli, Staiano, Parascandolo, Torzini

Carlo Benucci (addetto-stampa OLMOPONTE)

Migliore in campo OLMOPONTE AREZZO : CANESCHI

Commento di : simonetta