• 54 Torneo Befani - 2008
  • 25/06/2022 20:00:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • ISOLOTTO
    Pecori
  • 1 - 0 25/06/2022 20:00:00
  • SETTIGNANESE

Commento


RETI: Pecori


Finale primo posto 54esimo Torneo Befani

Settignanese - Isolotto 0-1
SETTIGNANESE: Donatti, Zennaro, Titi, Iania, Giberti, Barbagallo, Cicatiello, Baldini, Taiti, Lotesto, Lazzeri. A disp.: Bacci, Santini, Privitera, Signorini, Bini, Mugelli, Burroni. All.: Giuliano Bacci.
ISOLOTTO: Lascialfari, Laschi, Russo, Manetti, Pecori, Tei, Cicatiello, Bonelli, Torrini, Vinci, De Vita. A disp.: Buccianti, Beconcini, Elmeligly, Halmy, Romanelli, Romani, Giuliani. All.: Manuel Guidolin.
RETE: 66' Pecori rig.
Non è proprio corretto parlare di sorpresa, perchè la Settignanese sapeva bene che si sarebbe trovata di fronte un avversario ostico, quadrato e in buona forma, certo è che quello dell'Isolotto è un exploit che consente ai 2008 di mister Guidolin di chiudere in bellezza la stagione. La finale del Befani, seguita da un numeroso pubblico che ha plaudito anche l'ottima organizzazione della Laurenziana del presidente Ramponi, si è rivelata combattuta e sul filo dell'equilibrio. A decidere è Pecori, nella ripresa, dopo alcune chance create dai biancorossi in precedenza e non sfruttate a dovere. Si gioca dopo l'epilogo ai rigori della finale per il terzo posto che premia il Poggio a Caiano, poi spazio per un primo tempo con poche pause ma anche bloccato. In avvio i rossoneri provano a schiacciare nella sua metà campo gli avversari, Lotesto, Taiti e Lazzeri si affacciano dalle parti di Lascialfari ma la retroguardia dell'Isolotto è attenta, e tiene bene. Vinci fa salire la squadra, Torrini lavora bene diversi palloni e così la chance migliore del primo tempo è proprio dei ragazzi di Guidolin: quasi allo scadere, sugli sviluppi di un'azione sulla destra, il pallone spiove al centro dell'area della Settignanese dove Cicatiello gira in porta di prima intenzione colpendo però la traversa. La ripresa è decisamente più scoppiettante e si apre al 38' con le proteste dell'Isolotto per un contatto in area avversaria dopo una strepitosa cavalcata palla al piede di diverse decine di metri da parte di Pecori. Poi spazio per un paio di chance per la formazione di Bacci, in entrambi i casi con Taiti, che però si vede neutralizzare i suoi tentativi dall'attento Lascialfari. Al 59' l'Isolotto crea i presupposti per il gol: Elmeligly sguscia sottomisura e conclude ma senza incidere da distanza ravvicinata. La finale si decide al 66' quando l'Isolotto usufruisce di un calcio di rigore concesso dall'arbitro dopo un errato disimpegno difensivo dei rossoneri che aveva costretto al fallo l'estremo difensore. Sul dischetto, in un silenzio pressochè assoluto, si presenta Pecori che non sbaglia, 0-1. Nel finale la Settignanese tenta il tutto per tutto per rimettere in piedi la gara ma si espone alle ripartenze dell'Isolotto che, con l'ispirato Vinci, manca di poco lo 0-2. Finisce così con la grande gioia dei ragazzi di Guidolin una stagione lunga e appassionante, che - nello specifico di Isolotto e Settignanese - ha prodotto una notevole crescita, creando le giuste basi per la prossima stagione nel campionato Giovanissimi. Calciatoripiù: Giberti, Barbagallo e Taiti (Settignanese); Pecori, Vinci e Cicatiello (Isolotto).
L.M.



Commento di : ciro