• Primavera 3D
  • 17/04/2021 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Grosseto
    Rotondo
  • 2 - 2 17/04/2021 15.00.00
  • Viterbese
    Marraccini
    Spolverini
    Piromalli

Commento


RETI: Rotondo, 17° Marraccini, 45° Spolverini, 55° Piromalli
GROSSETO: Comparini, Veronesi, Salvadori, Ottaviani (58’ Franceschini), Simi, Cerulli (81’ Sacchini), Valente (55’ Lucattini), Marraccini (55’ Filippi), Francavilla, Perrella, Rotondo. A disp.: Brunetti, De Michele, Columbu, Sarno. All.: Pieri.VITERBESE: D’Angeli, La Vella, Eleuteri, Di Marcello, Ricci, Pompei, Ferramisco, Spolverini, Capone (81’ Vergaro), Cannizzaro (76’Cerroni), Piromalli (76’ Fimiani). A disp.: Benvenuti, Cardinali, Pellegrini, Lisi, Fiammenghi, Maggese, Gennari, Pasquarelli, Tartaglia. All.: Boccolini.ARBITRO: Raciti di Siena, coad. da Salvadori di Arezzo e Petrakis di Siena.RETI: 17' Marraccini, 44' Spolverini, 54' Piromalli, 70' rig. Rotondo.NOTE: 65’ espulso Ferramisco.

Primo pareggio in campionato per il Grosseto, un 2-2 che arriva al termine di una partita in cui alla fine proprio il punto conquistato è l'aspetto più positivo. I ragazzi di mister Pieri raccolgono infatti un punto d'oro che consente loro di mantenere la terza posizione in classifica e tre lunghezze di vantaggio proprio sui laziali, che dopo l'iniziale svantaggio si erano portati sul momentaneo 1-2 prima del definitivo pareggio di Rotondo a venti minuti dal termine.
Per la cronaca, dopo quindici minuti di studio iniziali è della Viterbese il primo squillo: il tiro da distanza ravvicinata di Pompei obbliga Comparini alla grande parata. Al 17' - alla prima occasione - i padroni di casa trovano il vantaggio: calcio d'angolo di Marraccini, la palla finisce in rete dopo un incomprensione tra d'Angeli e Di Marcello.Al 20' immediata risposta della Viterbese con Piromalli che colpisce la traversa con una conclusione da fuori area. Gli ospiti raggiungono il pari poco prima dell'intervallo. Scocca il 44' quando, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Spolverini è il più rapido a catapultarsi su di un pallone vagante in area maremmana e da pochi metri batte l'incolpevole Comparini. Anche la ripresa si apre con il marchio laziale e, dopo una traversa su tiro-cross di Eleuteri, al 54' gli ospiti ribaltano la situazione e si portano in vantaggio. Abile Piromalli a inserirsi tra due difensori biancorossi e infilare Comparini in uscita disperata, 1-2. Iniziano la sostituzioni, dentro nel giro di 3' Filippi, Lucattini e Franceschini, fuori Marraccini, Valente ed Ottaviani. Al 69', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si segnala un cartellino rosso diretto a capitan Ferramisco, pizzicato dal direttore di gara a sgomitare in area. È calcio di rigore che Rotondo con un po' di fortuna infila sotto il braccio di D'Angeli che intuisce l'angolo di battuta dell'avversario dagli undici metri. Il Grosseto prova a sfruttare l'uomo in più ma il vantaggio numerico non si nota e la Viterbese carica ancora a testa bassa, dimostrando grandi motivazioni e un ottimo stato di forma. All'80' da registrare una traversa clamorosa del neo-entrato Finiani, mentre in pieno recupero è miracoloso Comparini a togliere dall'incrocio dei pali una deviazione di testa di un proprio compagno che rischiava l'autorete. Il prossimo impegno dei biancorossi sarà sabato prossimo sul campo della Pistoiese.