• CAMPIONATO ALLIEVI B REGIONALI MERITO
  • 04/02/2017 15:00:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • CATTOLICA VIRTUS
  • 0 - 1 04/02/2017 15:00:00
  • MARGINE COPERTA
    1' Venturini

Commento


ARBITRO: Rossi Leonardo di Empoli
RETI: 1° Venturini(Margine coperta)
Chiamatelo pure effetto Peselli . Il Margine ha cambiato passo e, dopo aver vinto in casa contro la Sestese, manda a tappeto anche la capolista Cattolica Virtus, che incappa così nel suo secondo ko consecutivo dopo la sconfitta subita ad Altopascio. Questi tre punti consentono di abbandonare la quartultima posizione, ma non certo di abbassare la guardia in un girone nel quale la lotta per la salvezza è - e probabilmente sarà fino all'ultima giornata - tiratissima.
ASSENZE. Pesano su entrambi fronti le assenze. I locali, oltre alle varie defezioni, devono fare i conti con i tre squalificati a seguito della sconfitta di Altopascio. Anche Peselli deve fare i conti con molte assenze ed ha a disposizione solo 15 giocatori. I due schieramenti tattici, anche se identici nel 4-3-3 di partenza, non sono a specchio: i locali provano ad allargare il gioco posizionando Lusini e Tartarini esterni di attacco, mentre sul fronte opposto Landolfi e Venturini, oltre a dover spesso ripiegare dietro la linea della palla, in fase offensiva tendono spesso ad accentrarsi per dialogare con la prima punta Sodini.
PORTIERI TRANQUILLI. Se la prima nota di cronaca è già al 1' con un destro di Baldesi da fuori area che cala all'improvviso e per poco non sorprende Inguaggiato (palla di poco sopra la traversa), poi i minuti scorrono senza occasioni. Il Margine lascia ai giallorossi il possesso di palla, ma poi quando i locali provano ad avvicinare l'area bianconera ogni giocatore di casa viene avvolto in una invincibile ragnatela. Così, dopo un cross da sinistra di Rellini che risulta lungo per tutti, per annotare un'altra occasione occorre attendere fino al 26', quando Nencioni si destreggia tra due avversari e poi serve a destra Baldesi, che calcia in diagonale potente, ma il suo destro secco viene ben neutralizzato da Inguaggiato che para a terra. Sul ribaltamento di fronte (27') si vede Landolfi con un mancino da fuori sopra la traversa, poi al 30', su un corner da sinistra di Lusini, Melaccio stacca alto di testa e manda il pallone a battere sulla parte superiore del montante. Il primo tempo non ha altro da offrire e si chiude giustamente a reti inviolate.
ILLUSIONE. L'avvio di ripresa parla giallorosso. I locali alzano i ritmi e prendono in mano le redini del gioco, creando qualche occasione in più rispetto al primo tempo, ma senza mai mettere troppo in affanno il Margine che continua a palesare una solida organizzazione difensiva e punge in ripartenza. Al 42' Nencioni parte in percussione, dialoga con Melaccio e poi allarga a sinistra a Rellini che si trova il pallone sul destro e non riesce ad impensierire Inguaggiato. Un minuto dopo Gistri colpisce di testa su una punizione di Brestolini e Inguaggiato blocca. Al 44' si vede il Margine con Venturini che da fuori lascia partire un destro che viene sventato da Pacifico. Al 48' Melaccio si ritrova sul destro il pallone dopo un rimpallo e conclude sopra la traversa. Al 51' una punizione di Gistri da sinistra, sfiorata da Tartarini, manda al tiro da destra Baldesi che, defilato, per poco non trova la porta.
LAMPO. Dopo la pioggia fitta del primo tempo, si alternano il sole e l'arcobaleno. Poi però è un lampo a decidere la partita: Venturi da destra entra in area e subisce l'intervento deciso di Rellini. Troppo deciso perché il terzino giallorosso colpisce più il mediano ospite che la palla. È calcio di rigore e secondo giallo per Rellini. Dagli undici metri Venturini spiazza Allegranti e manda il pallone rasoterra a gonfiare la rete ai piedi della terrazza. La reazione locale produce subito due possibilità: la prima con un colpo di testa di Brestolini su punizione di Gistri (palla sul fondo), la seconda con Melaccio che in un rapido ribaltamento di fronte non inquadra lo specchio. Al 69' Venturi da destra serve un cross molto insidioso, dopo un rimpallo tra Bertelli e Pacifico il pallone schizza insidioso verso la porta, ma Allegranti ha un buon riflesso e para a terra. La Cattolica si vede in avanti solo all'82' con un cross rasoterra di Papini da destra che Inguaggiato blocca con sicurezza. Finisce così con la vittoria del Margine, che non ruba niente, sfruttando al meglio l'occasione capitata e concedendo pochissimo alla capolista. Il secondo ko consecutivo costa il primato ai giallorossi, ma la squadra di Morrocchi non è in calo: i fiorentini hanno giocato un primo tempo discreto e un buon avvio di ripresa, perdendosi solo nel finale dopo lo svantaggio. Ottime le prove di Venturi, Kaja e Giomi nel Margine, positivi anche Iovino, Venturini, Landolfi e i due terzini Ognibene e Giuffrida. Nella Cattolica buona prova di Nencioni, bene anche i centrali Brestolini e Pacifico.
Cosimo Di Bari

Il tabellino
San Michele Cattolica Virtus-Margine Coperta: 0-1
SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS (4-3-3): Allegranti; Papini, Brestolini, Pacifico, Rellini; Baldesi (73' Nappa), Nencioni, Gistri; Lusini (73' Bussotti), Melaccio (65' Carcani Tommaso), Tartarini (59' Antelmi Dazio). A disp.: Fei. All.: Gianni Morrocchi.
MARGINE COPERTA (4-3-3): Inguaggiato; Ognibene, Kaja, Giomi, Giuffrida; Nigi, Venturi, Iovino; Venturini, Sodini (54' Bertelli), Landolfi (67' Graziano). A disp.: Gorini, Bacci. All.: Gianluca Peselli.
ARBITRO: Leonardo Rossi di Empoli.
RETE: 55' rig. Venturini.
NOTE: ammonito Rellini al 50', Graziano al 62', Brestolini all'81'. Espulso Rellini al 55' per somma di ammonizioni. Corner 3-0. Recupero 1'+4'.