pippo Giovanissimi B
  • Giovanissimi B
  • Marciano Robur
  • 5 - 3
  • Gracciano


MARCIANO: Petrucci, Arrigucci, Giorgetti, Caushi, Paci, Aprile, Fontani, Borsi, Arigò, Tozzi, Ulivieri. A disp.: Crescenzi, Castiglione M., Turchi, Feraudo, Orlando, Giakalis. All.: Aurigi.
GRACCIANO: Dedja, Spannocchi, Noccetti, Cimitile Cortese, Lungu, Rossi, Gaudino, Cerboneschi, Ramadani, Valci, Massimo. A disp.: Dini, Tavolucci, Battista, Lapucci, Filippeschi, Buti. All.: Innocenti.

ARBITRO: Michele Re di Siena.

RETI: Fontani, Valci 2, Aprile, Arigò, Orlando, Ulivieri, Cimitile.



Dopo un bel primo tempo molto equilibrato, nella ripresa esce meglio il Marciano e porta a casa una vittoria meritata. Bene comunque il Gracciano che, eccezion fatta per i venti minuti di tilt del secondo tempo, se l’è giocata quasi alla pari. Parte forte il Marciano, in vantaggio dopo appena un minuto di gioco: Arigò per Fontani sulla destra che incrocia con un bel tiro sotto la traversa. Al 5’ addirittura sfiorato il 2-0: Arigò si gira bene in area, tiro al giro di un soffio fuori. Poi si sveglia il Gracciano: bell’azione di Valci al 12’, tiro però debole facile preda del portiere. Al 14’ punizione veloce di Borsi per Ulivieri, dal limite gran sinistro e bella parta di Dedja. Al 17’ il pareggio ospite: retropassaggio per Petrucci, il portiere respinge male coi piedi calciando addosso a Valci e palla che carambola in fondo al sacco. Al 19’ bella azione sulla sinistra di aprile, salva sulla linea un difensore graccianese. Al 23’, da posizione favorevole, risponde Gaudino, ma il suo tiro è debole. Al 25’ tiro dal limite di Cimitile, bravo il portiere a respingere; Ramadani prova il tap-in ma spara alto. Quando la partita sembra incamminarsi all’intervallo sul punteggio di parità, al 34’ ecco il nuovo vantaggio locale: bel lancio di Arigò per Aprile e gran gol da posizione defilata. Ad inizio ripresa, pronti via e Arigò ci prova con un gran tiro dalla distanza fuori. Al 40’ ancora Arigò non trova la porta per poco. Al 45’ lancio di Arigò per Ulivieri, tiro in controbalzo fuori. Al 50’ il meritato tris locale: lancio in avanti per Arigò che, partito in posizione dubbia di fuorigioco, va a concludere in maniera vincente. A questo punto il Gracciano si sfalda. Al 62’ lancio di Arigò per Aprile che mette in mezzo per Orlando e gol del 4-1. Al 64’ il 5-1: tiro dal limite dell’area di Ulivieri, palo gol. Nel finale si rivede finalmente il Gracciano. Al 67’ punizione di Cimitile all’incrocio per il 5-2. Al 71’ Valci rende meno amara la sconfitta: Giorgetti appoggia involontariamente a Petrucci che blocca con le mani; punizione di seconda in area e botta vincente di Valci per il 5-3 finale.
Calciatoripiù
: Tra i padroni di casa in evidenza Aprile, devastante sulla sinistra, e Arrigucci in difesa. Tra gli ospiti bene Cimitile e Noccetti.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI