pippo Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • Citta di Pontedera
  • 2 - 1
  • Empoli


PONTEDERA: Borgherini, Bacci, Puleo, Cecchi (Pintagro), Nieri, Madrigali, Palma (Giorgi), Perazzoni, Bracci (Santerini), Morelli (Kerneso), Braglia. A disp.: Giacobbe, Riccio, Lami, Alfano, Tilli. All.: Stefano Cetti.
EMPOLI: Pellegrini, Vannucci, Pennucci, Bellini, Gemignani, Giampà, Zini, Dapozzo, Motti Matteo, Islamay, Buscè. A disp.: Motti Lapo, Chimenti, D’Ausilio, Fall, Zini, Fulignati. All.: Andrea Cupi.

ARBITRO: Federico Rao di Firenze, coad. da De Giuli e Goretti sez. Valdarno.

RETI: Motti Matteo, Bacci, Bracci.



Ottima prova per il Pontedera di mister Cetti che batte l’Empoli e si porta a quota 24 punti in classifica. Nel primo tempo i granata di mister Cetti interpretano molto bene la gara, sul piano atletico e sul piano tattico; la giovane formazione azzurra dal canto suo sta bene in campo, ribatte colpo su colpo e prova a farsi vedere dalle parti di Borgherini senza però riuscire a concludere pericolosamente. I locali fanno la partita, ma non trovano occasioni per superare l’estremo difensore azzurro e il punteggio rimane bloccato sullo zero a zero fino agli ultimi minuti del primo tempo. Al 40’ si porta in vantaggio l’Empoli: passaggio di Gemignani per Matteo Motti che entra in area e dal limite dell’area conclude superando il portiere di casa Borgherini. Il primo tempo si chiude con gli ospiti di mister Cupi in vantaggio.
Nel secondo tempo, sotto di una rete, i locali di mister Cetti provano ancora ad alzare i ritmi e continuano a disputare una buona prova. L'Empoli però ripiega bene dietro la linea della palla, con Gemignani a comandare alla perfezione la difesa schierata davanti a Pellegrini. Al 24’ gli sforzi dei granata vengono ripagati: su un calcio d’angolo, Bacci di testa insacca la rete dell’uno a uno. Poco più tardi arriva anche il raddoppio: Puleo parte palla al piede e serve Perazzoni, questi dopo un triangolo con un compagno supera un difensore e mette il pallone al centro per Bracci che di testa anticipa un difensore ed insacca. I locali chiedono un penalty per un fallo su Kerneso, ma l’arbitro lascia correre. Si arriva comunque al triplice fischio senza altre emozioni con i locali che si prendono i tre punti utilissimi nella corsa alle prime posizioni. Altra sconfitta per l’Empoli che comunque ha mostrato una buona reazione dopo il pesante ko contro la Carrarese.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI