pippo Giovanissimi Regionali GIR.C
  • Giovanissimi Regionali GIR.C
  • Arno Laterina
  • 3 - 1
  • Audace Galluzzo


ARNO LATERINA: De Corso, Mancini, Billi, Gottardi, Turchi, Nocenti, Ceccon, Erbucci, Kebede, Testi, Koroveshi. A disp.: Fusai, Rossi, Fortunato, Scapecchi, Butti, Riceputi, Catacchini. All.: Alessandro Forciniti.
AUDACE GALLUZZO: Berchielli, Villanueva, Checcucci, Travaglini, Rossi, Forconi, Lombini, Cinigiani, Salpietro, Del Negro, Manecchi. A disp.: Degli Innocenti, Buccianti, Centipiani, Guarguaglini, Scarti, Manetti, Mateucci. All.: Ilic Lelli.

ARBITRO: Riccardi di Arezzo.

RETI: Kebede, Koroveshi, Testi, Del Negro.



Tre gol, tre punti e una prova molto convincente. Dopo lo stop nel derby aretino con l’Olmoponte alla prima uscita stagionale, l’Arno Laterina festeggia i primi tre punti: tra le mura amiche, infatti, finisce 3-1 il match con l’Audace Galluzzo. Partono subito forte i ragazzi di Forciniti: fin dai primi minuti, infatti, i locali provano ad imporre il loro ritmo al match, mostrando una buona manovra e facendo loro il possesso della sfera. Ma a sbloccare la sfida è l’Audace Galluzzo. La formazione di Ilic Lelli sfrutta al meglio un errore dei padroni di casa e si porta in vantaggio: ci pensa Del Negro, bravo ad avventarsi sul pallone dopo un retropassaggio troppo corto al portiere, ad insaccare. Al 5’ il risultato è di 0-1. L’Audace Galluzzo esulta, l’Arno Laterina non si demoralizza e dopo dieci minuti riesce a riportare il risultato in parità: bellissima azione personale di Koroveshi, che salta tre avversari e poi serve un passaggio preciso all’indietro per Kebede, che fa 1-1. Il tutto tra le proteste del Galluzzo, che rileva prima un fallo e poi un fuorigioco nell’azione che ha portato al gol del pareggio. La rete galvanizza i padroni di casa, che guadagnano metri e prima della fine del primo tempo riescono a ribaltare il risultato. Ancora una volta, dopo l’assist a Kebede per la rete dell’1-1, ci mette la firma l’ex Foiano Koroveshi, che stoppa il pallone a circa trenta metri dalla porta e lascia partire un gran tiro che finisce la sua corsa sotto l’incrocio dei pali. Nel secondo tempo l’Arno Laterina riparte come aveva finito la prima parte di gara, con buon possesso palla e subito qualche buona opportunità, su ripetuti cambi di gioco, per incrementare ancora il bottino di reti. Il Galluzzo passa dal 4-4-2 al 4-3-3, provando a contenere le offensive avversarie e a creare le sue occasioni. Ma è ancora il Laterina a trovare il gol: sugli sviluppi di un calcio di punizione, ci pensa Testi, con un pallonetto di testa sul portiere, a fissare il punteggio sul 3-1. Si segnalano poi altre palle-gol per i locali: prima con Koroveshi che, su assist di Nocenti, a tu per tu con Berchielli, tira addosso al portiere; poi viene annullato un gol a Fortunato per un fuorigioco considerato dubbio dai locali. Il Galluzzo comunque non sta a guardare e sfiora per due volte la rete del 3-2 con due colpi di testa di Mateucci: nel primo caso para il portiere, nel secondo caso, invece, il tiro sfiora il palo ed esce a lato. Finisce così la sfida di Laterina.
Calciatoripiù:
per l’Arno Laterina da sottolineare la prova dei due classe 2003 Koroveshi e Kebede; per l’Audace Galluzzo in evidenza Forconi, Checcucci e Rossi.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI