pippo Allievi Regionali GIR.B
  • Allievi Regionali GIR.B
  • Bellaria Cappuccini
  • 2 - 1
  • Ponsacco


BELLARIA CAPPUCCINI: Romano, Tedesco, Bullari, Bernacchi, Colombini. F, Mattolini, Filippeschi, Albano, Mori, Galletti, Niang. A disp.: Colombini.G, Fiorentini, Tempestini, Mosso, Bertini, Milo, Paduano. All.: Menicagli.
PONSACCO: De Lucia, Matteucci, Politano, Milanesio, Marconcini, Campani, Diene, Bianco, El Mottaki, Masini, Monti. A disp.: Lenzini, Balla, Bertolini, Martinelli, Arzilli, Gialdini, Ofoma, Terreni, Menicagli. All.: Tolomei.

ARBITRO: Matteo Castrignanò di Pontedera.

RETI: 6' Niang, 49' Martinelli, 79' Filippeschi.



Sotto una pioggia battente Bellaria e Ponsacco hanno dato vita ad una partita bella e tirata che si è risolta a favore dei padroni di casa solo nel finale. Parte bene la formazione locale che, nonostante la grande quantità di acqua presente nel rettangolo di gioco, riesce ugualmente a manovrare palla a terra con abilità e qualità, tanto che sblocca il match già al 6’ con una manovra avvolgente sulla sinistra. Albano si impossessa della sfera all’altezza della tre quarti avversaria, imbecca Galletti che calibra un perfetto assist per la testa di Niang che lascia di sasso Lenzini. 1-0. Gli ospiti accusano il colpo e rimangono imbrigliati per lunghi tratti dal gioco dei pontederesi, che però nonostante la supremazia territoriale non riescono per buona parte del primo tempo ad affondare il colpo del ko. Intorno alla mezzora i locali rallentano per prendere fiato e subito il Ponsacco si fa vedere confezionando due azioni interessanti. La prima al 29’, Monti - messo in movimento da Bianco - va sul fondo e mette un pallone invitante per i compagni, la sfera attraversa tutta l’area avversaria, ma nonostante provino in due la deviazione a rete l’azione sfuma. Dopo due minuti invece è Diene che calibra un insidioso cross nel cuore dell’area pontederese, Romano manca l’uscita e la sfera danza pericolosamente per alcuni istanti tra una selva di gambe, poi Bernacchi libera in fallo laterale. I padroni di casa prendono paura e rispondono al 37’ con Niang che riesce a liberarsi del diretto marcatore e serve Mori, secca la conclusione di quest’ultimo che si infrange sul corpo di un avversario; in seconda battuta ci prova Galletti ma con la medesima sorte, poi tutti al riposo. Nella ripresa i ragazzi di Menicagli partono bene e già al secondo minuto Mori e Galletti imbastiscono una pericolosa azione che culmina con una pericolosa palla nel cuore dell’area ponsacchina: l’acqua presente copiosa sul terreno mette fuori tempo prima Niang poi Albano che non riescono nella deviazione. I locali non trovano il bandolo della matassa per chiudere l’incontro e così, come spesso accade nel calcio, quando non fai gol finisci per prenderlo. Minuto 49, Politano lancia Diene, lo spiovente di quest’ultimo viene respinto di pugno da Romano me è lesto Martinelli (entrato nel primo tempo al posto di Milanesio infortunatosi) a coordinarsi e a mettere nel sacco l’1-1. Al 52’ risponde la Bellaria, Filippeschi salta un avversario, passaggio per Mori che fa ‘velo’ per Bernacchi: tiro secco e palla di poco a lato. Al 61’ Filippeschi su punizione sfiora il palo alla destra di De Lucia. Ancora Filippeschi al 68’ vicino al gol, ben lanciato in area da Mori incrocia il tiro e l’intervento in angolo di De Lucia è provvidenziale. Break per i ponsacchini, le squadre si allungano e al 72’ Monti si inventa una lunga e velocissima discesa sulla sinistra e va alla conclusione impegnando Romano in una difficile respinta. 78’ Filippeschi torna ad impegnare con un violento tiro De Lucia che para in due tempi. Ma un minuto più tardi il portiere rosso-blù deve capitolare. Velocissima ripartenza dalla propria area di Bernacchi che percorre tutta la lunghezza del terreno di gioco e mette in movimento Mosso che, abilmente, porge un pallone con il contagiri sul destro di Filippeschi che da quella posizione non può sbagliare il punto del 2-1. L’ultimo brivido però percorre la schiena dei pontederesi che, un po’ scoperti e allungati, si fanno sorprendere da un veloce contropiede che a portiere battuto e quindi a porta sguarnita, vede il tiro dell’ex Masini, ma Bullari interviene poco prima della linea di porta e sventa il pericolo. La Bellaria con questa vittoria continua il suo cammino ormai tranquillo in campionato. La sconfitta per il Ponsacco invece va a complicare una difficile lotta per la retrocessione che li vede al momento antagonisti con Le Colline Pisane, distanti poche lunghezze. Calciatorepiù: Bernacchi (Bellaria): ottima prova generale e fondamentale nel realizzare il gol della vittoria. Niang (Bellaria): segna e fornisce più volte palle interessanti ai compagni. Filippeschi (Bellaria): sornione nel primo tempo si sveglia nel secondo, segna e impegna più volte il portiere avversario. Monti (Ponsacco): buona la sua prova per dinamicità e concretezza su un campo difficile. Martinelli (Ponsacco): entra a metà primo tempo segna e fornisce una buona prestazione, fino alla fine.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI