pippo Allievi Regionali GIR.B
  • Allievi Regionali GIR.B
  • Bellaria Cappuccini
  • 2 - 2
  • Oltrera


BELLARIA CAPPUCCINI: Romano, Fiorentini, Bullari, Andei, Colombini, Sormani, Bertini, Mosso, Mori, Filippeschi, Paduano. A disp.: Ribechini, Albano, Bernacchi, Galletti, Milo, Niang, Tedesco, Mattolini. All.: Alessandro Menicagli.
OLTRERA: Simoncini, Ciampa, Pennini, Banfi, Pantani, Cullhaj, Masoni, Martinelli, Bertaccio, Ganetti, Giuntini. A disp.: Mattioli, Arcolini, Beccani, Bellina, Carnasciali, Cateni, Marianelli, Paparo, Pacciani. All.: Luigi di Mauro.

ARBITRO: Alessio Marianelli di Pontedera.

RETI: Mori 2, Martinelli, Ganetti.



Importantissimo questo derby tra Bellaria Cappuccini e Oltrera: agli ospiti servono punti importanti in ambito salvezza, per la Bellaria in ballo c’è l’occasione di riuscire ad andare in Coppa Toscana. Purtroppo la pioggia e il maltempo hanno condizionato questa gara, con il terreno di gioco che non ha sicuramente permesso alle due squadre di esprimersi al meglio: è stata una partita dura, come ci aspettava da un incontro del genere, tra due squadre che non hanno mollato e hanno dato vita ad un pareggio che rappresenta effettivamente quello che si è potuto vedere in campo per tutti gli ottanta minuti di gioco. Ha fatto la differenza per questo match la determinazione che le due formazioni hanno saputo mettere in campo: la voglia di non arrendersi da parte dell’Oltrera ha permesso alla formazione ospite di agguantare per due volte il pareggio nell’arco della partita, pur essendo andata per due volte in svantaggio. Se ci sono i meriti dell’Oltrera, dall’altro lato probabilmente la Bellaria avrebbe potuto gestire meglio il suo vantaggio, soprattutto nel secondo tempo, quando a metà del secondo tempo concede un rigore – quello del 2-2 – agli avversari, che avrebbe potuto tranquillamente evitare con maggiore attenzione. Si sa, in appuntamenti del genere le motivazioni fanno la differenza, e l’emozione può portare a fare gesti avventati. La partita dei padroni di casa è stata perfetta, un po’ meno la gestione, visto poi il risultato finale, ma non tutto è da buttare: probabilmente il pareggio non accontenta nessuna delle due squadre, che puntavano a obiettivi di diverso tipo, ma un punto permette di progredire e di rosicchiare un po’ di campo agli avversari. Il primo tempo termina in favore dei padroni di casa per 2-1. Mori apre le marcature e sblocca il match approfittando di un errore in fase difensiva dell’Oltrera: Mori è scaltro a rubare il pallone in zona pericolosa, sugli sviluppi di una rimessa laterale, e a spedire in rete il pallone. La reazione ospite arriva non molti minuti dopo e porta la firma di Martinelli, ma ancora una volta Mori riesce a segnare un gol, questa volta su rigore, e a chiudere il primo tempo sul 2-1. Nel secondo parziale della partita c’è molto equilibrio e non sono molte le occasioni, fino a quando non viene assegnato un rigore all’Oltrera: Ganetti realizza e riagguanta il pareggio. La Bellaria tenta il tutto per tutto negli ultimi minuti della partita, mentre l’Oltrera si difende e cerca di portare in fondo il risultato: decisivo per gli ospiti è l’intervento di Simoncini, che con un balzo riesce a neutralizzare il possibile gol del 3-2 per i padroni di casa che avrebbe cambiato la partita, ma questa volta in maniera definitiva.
Calciatoripiù: Mori, Filippeschi e Sormani
(Bellaria Cappuccini); Simoncini (Oltrera).


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI