Campionando.it

GLI SPECIALI DI CALCIOPIù e CAMPIONANDO

Torna la Virtual League di Calciopiù e Campionando

Torna la Virtual League di Calciopiù e Campionando

Senza scomodare i filosofi, la storia che si ripete due volte non lo fa mai in maniera identica. Propone sempre differenze e discontinuità, a volte impercettibili, in altre occasioni sostanziali, ma conserva comunque punti di contatto. Durante la scorsa primavera, in piena serrata nazionale, Calciopiù e Campionando hanno rinnovato l'unione dei propri intenti e rafforzato la loro partnership ideando e allestendo la Virtual League, un grande contenitore virtuale con cui abbiamo organizzato alcuni tornei di calcio virtuale, utilizzando il gioco Fifa 2020 per PlayStation. Il successo, in termini organizzativi ma soprattutto di partecipazione, l'entusiasmo e i consensi sulla genuina bontà dell'iniziativa, che abbiamo proposto non come surrogato emergenziale del calcio vero ma come un tentativo di tenere vivi senso di appartenenza e spirito di squadra, abbinate alla contingenza che stiamo vivendo, ci hanno suggerito di tirare nuovamente fuori dal cassetto, o per meglio dire da una cartella del desktop, la nostra Virtual League.

Da oggi riapriamo quindi le iscrizioni ai tornei che saranno riservati alle specifiche classi di età corrispondenti alle categorie dei campionati giovanili toscani che seguiamo abitualmente, e prevedrà la partecipazione esclusiva di player che interpretano se stessi nella corrispondente versione virtuale della squadra cui appartengono. Nell'apposita sezione di Campionando trovate illustrate le modalità di gioco e il regolamento dei tornei che organizzeremo nei prossimi giorni. Per manifestare il proprio interesse a prendere parte a questa iniziativa potete contattarci - dopo aver preso visione del regolamento - all'indirizzo e-mail virtualeague@campionando.it, specificando il nome della squadra, l'annata e i nominativi dei ragazzi (player) che compongono la rosa.

Anche se è virtuale, con la vostra presenza assomiglia molto al nostro calcio. E questa è la cosa più importante.