Campionando.it

    Seconda categoria Gir.A, il girone al giro di boa


Lo Sporting Pietrasanta raggiunge il Corsanico frenato dal Filvilla
Pareggio del Romagnano a Podenzana, cade ancora la Fivizzanese,
Monti e Mulazzo non si fanno male mentre il Monzone ne fa due alla Fortis Camaiore
Continua la crisi del Ricortola pesante sconfitta rimediata in casa del Lido

L’avvincente campionato di seconda categoria è giunto al giro di boa dove il quindicesimo turno ha fatto registrate alcune conferme e qualche sorpresa, lo Sporting Pietrasanta l’unica squadra a vincere in trasferta aggancia il Corsanico fermato dal Filvilla. Perde terreno anche il Romagnano che impatta in casa dell’ostico Atletico Podenzana mentre si avvicina il Lido di Camaiore a tre punti dalla Fivizzanese caduta per mani del Cerreto. Fanno punti le altre compagini lunigianesi, un punticino a testa tra Monti e Mulazzo mentre il Monzone esce dal tunnel del girone play out battendo seccamente la Fortis Camaiore. Riprende senza sosta il testa a testa tra la corazzata Pietrasanta e i collinari del Corsanico, ora di nuovo appaiati al comando del girone. La formazione di mister Gabriele Mazzei esce illesa dal campo della pericolante Filattierese con il minimo scarto, scampato il pericolo con il penalty sciupato dai ragazzi di mister Tiziano Cassiani, gli ospiti passano a metà ripresa con l’esperto Federico Tosi conquistando l’intera posta in palio. Per i locali si interrompe la mini striscia positiva dopo due convincenti successi consecutivi chiudendo l’andata con ragguardevoli cinque e sei punti di margine sulla coppia Ricortola-Fortis, alla prima di ritorno i giallo verdi sono ancora impegnati sul proprio campo contro il sorprendente Lido di Camaiore. L’altra capolista del campionato Corsanico al secondo pareggio interno, in compagnia dei pietrasantini si sono laureati campioni d’inverno confermando il loro primato. Gli “orange” di mister Tiziano Farnocchia, prima ribaltano lo svantaggio iniziale dove nel finale vengono raggiunti dal concreto Filvilla, punto che “costa” l’aggancio della rivale Pietrasanta. Anche la terza forza del girone Romagnano torna dalla trasferta di Podenzana con un punto in virtù del combattuto match contro il nuovo team di mister Yuri Angeli. Ora Lopez e compagni devono guardarsi alle spalle in quanto il Lido di Camaiore dopo l’ottimo stato di forma( dieci punti in quattro gare) sono a tre punti dal terzo posto, dove i versiliesi si propongono come nuova antagonista in ottica vertice. Cadono di nuovo i medicei, questa volta in casa del Cerreto, dove il tesoretto dei lunigianesi accumulato nelle prime giornate si è ulteriormente ridotto, il club di mister Aldo Poggi al quinto stop stagionale viene scavalcato dai cugini dell’ambizioso Atletico Podenzana. Attualmente i lunigianesi sono “minacciati” dalla ritrovata coppia Stella Rossa-Atletico Carrara, quindi dal prossimo impegno la Fivizzanese è chiamata a cambiare rotta, andrà a far visita all’Atletico Carrara per il primo delicato match del girone di ritorno, dove a serio rischio c’è un posto nella programmata griglia degli spareggi. A metà classifica dove gravitano ben cinque squadre a pochi punti dai vari play, nell’ultimo turno hanno mosso la classifica, spicca il successo interno del Monzone di mister Luciano Guelfi sulla Fortis, uscendo dal tunnel dei girone pericoloso, mentre l’Atletico Carrara ritrovato il giusto equilibrio consolida la striscia positiva a quattro gare(ter vittorie e un pareggio) vicinissimi alla zona nobile del girone. Nulla di fatto è scaturito dal derby del “Don Bosco” tra i dragoni di mister Andrea Bartolini e i cugini del Mulazzo, le due compagini divise da tre punti hanno dato vita, davanti al pubblico delle grandi occasioni ad una piacevole strapaesana, attesa sfida soprattutto motivata per i numerosi ex scesi in campo.
Ferme al palo sono le ultime tre squadre del campionato, dove tutto è rimasto come prima, detto della “beffa” in casa della Filattierese non riescono a fare punti il Ricortola di mister Paolo Bertelloni dove hanno incassato la sesta sconfitta fuori casa, mentre la Fortis in costante caduta libera certifica il decimo scivolone della stagione il quarto consecutivo.
Classifica al termine del girone di andata : Sporting Pietrasanta 34, Corsanico 34, Romagnano 31, Lido 28, Atletico Podenzana 23,Fivizzanese 22, Stella Rossa 21, Atletico Carrara 20, Monzone 19, Filvilla 18, Monti 18, Cerreto 17, Mulazzo 15, Filattierese 13, Ricortola 8 Fortis Camaiore 7.

a cura di Bruno Fazzini