Campionando.it

    Ancora un “big” per l’Arezzo CF: arriva il Sassari

La sconfitta di settimana scorsa maturata in casa del Pontedera non ha minato le certezze dell'Arezzo Calcio Femminile che torna in campo davanti ai propri tifosi per cercare di trovate punti contro un'altra delle corazzate di questo campionato, il Sassari Torres, per la quattordicesima giornata del Campionato di Serie C, a Rigutino ore 15.30. Nel girone d'andata, in terra Sarda, l'Arezzo perse 4-2 ma a condurre per una buona parte della partita fu la formazione amaranto, che riuscì a passare in vantaggio per ben due volte: prima con Arzedi (gol recuperato dalla prima rete del match di Marenic), poi con Paganini prima di essere raggiunte e superate dalle reti di Lombardo, Garcia e sempre Marenic.

Nell'ultima gara di campionato è arrivata la sconfitta per 5-1 contro il Pontedera, attualmente primo in classifica, ma il risultato non ha influito sulla classifica dell'Arezzo, che è rimasta al nono posto con 13 punti conquistati. Davanti ai propri tifosi le ragazze amaranto hanno conquistato sei punti grazie alla vittoria con la Jesina e ai pareggi con San Miniato, Bologna e Pontedera. Il Sassari Torres viene dal pareggio interno contro la Pistoiese che ha permesso al Pontedera di scavalcare la formazione sarda, rimasta al secondo posto in questo Girone C. Nell'ultima gara fuori casa ha battuto con un secco 3-0 il Grifone Gialloverde mentre c'è da segnalare la pericolosità del centroavanti Marenic, autrice di tredici gol stagionali.

Lucrezia Mencucci (nella foto), difensore amaranto, prova a suonare la carica in vista della gara contro il Sassari: Ci aspetta un'altra dura partita. Quella di settimana scorsa contro il Pontedera è stata una partita complicata: abbiamo cercato di proporre il nostro gioco, non siamo state concrete in alcune circostanze, invece loro sono state brave e ciniche. La nostra testa è già a domenica, cercheremo di mettere in difficoltà il Sassari e proveremo fino all'ultimo a conquistare un risultato positivo .