• Primavera 3D
  • 20/03/2021 14.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Citta Di Pontedera
  • 2 - 3 20/03/2021 14.30.00
  • Lucchese
    Paolucci
    Paolucci
    Yener
    Durante
    Durante

Commento


CITTA DI PONTEDERA: Koustantinos, Biancalani, Marra, Tufano, Guidi, Guacci, Azzoli, Chiodi, Paolucci, De Ionnaon, Ortu. A disp.: Noli, Celesti, Cotumaccio, Vassallo, Celesti, Zagaria, Valentino, Bartoli, Loiacono. All.:
LUCCHESE: Mazzotta, Velani, Pardini, Lunardi, Olivieri, Pieretti, Galardi, Marinai, Calviglioni, Yener, Durante. A disp.: Pirola, Bianchi, Camaini, Di Meo, Gradi, Iannello, Mati, Munno, Romano. All.:
RETI: Paolucci, Paolucci, Yener, Durante, Durante
PONTEDERA: Koustantinos, Bancalari, Marra, Tufano, Guidi, Guacci, Azzoli, Chiodi, Paolocci, De Ioannon, Ortu. A disp.: Noli, Celesti, Cotumaccio, Vassallo, Celesti, Zagaria, Valentino, Bartoli, Lo Iacono, Centofante, Di Maggio, De Faveri. All.: Manolo Dal Bò.LUCCHESE: Mazzotta, Velani, Pardini, Lunardi, Olivieri, Pieretti, Galardi, Marinai, Calvigioni, Yener, Durante. A disp.: Pirola, Bianchi, Camaiani, Di Meo, Gradi, Iannello, Lattuca, Mati, Munno, Romano, Tricarico, Giuffrida. All.: Eupremio Carruezzo.ARBITRO: Mariani di Livorno, coad. da Andreani e Perlamagna di Carrara. RETI: 25’ Yener, 35’ e 40’ Paolocci, 75’ rig. e 85’ rig. Durante.

Al termine di una gara rocambolesca, ricca di colpi di scena ed episodi controversi, la Lucchese sbanca Pontedera e conquista tre punti pesantissimi in chiave classifica. Era una partita molto attesa alla vigilia, fra due squadre che promettevano e hanno mantenuto spettacolo, entrambe decise a conquistare l'intera posta con cui rinvigorire una posizione di graduatoria che deve guardarsi alle spalle dalla bagarre dalle retrovie, ma può anche schiudere a orizzonti di gloria futura importanti. È subito una partita vivace, la prima occasione è per gli ospiti con Calvigioni, servito da Durante, pronta la replica dei locali con Azzoli, ambedue le chance sono senza esito. Nella parte centrale della prima frazione la Lucchese sale in cattedra e si fa preferire, andando vicinissima al gol con Yener prima e Calvigioni. Il risultato cambia al 25', quando Yener si accorge del posizionamento avanzato del portiere e, indisturbato, lo beffa con un pallonetto che termina beffarda in rete la sua corsa. La gara si accende e, dopo una fiammata di Bancalari e un tentativo di Velani non preciso, al 35' ecco il pari del Pontedera, firmato da Paolocci che ribadisce in rete da distanza ravvicinata un pallone proveniente dalla bandierina del corner. Il copione si ripete al 40': Marra fa spiovere un angolo al centro dell'area rossonera e Paolocci ancora una volta anticipa tutti e firma la personale doppietta-lampo. Si va al riposo sul parziale di 2-1, grande la reazione dei locali dopo l'iniziale vantaggio ospite. L'avvio di secondo tempo propone i ritmi del primo tempo e si segnalano un'occasione per Yener e due reti annullate per off-side, una per parte, rispettivamente a Ortu per i locali e a Durante per i rossoneri, quest'ultima dopo pochissimo dalla ripresa delle ostilità. La svolta al 75': sugli sviluppi di un'azione d'attacco degli ospiti, Chiodi interviene su un avversario in maniera fallosa secondo l'arbitro; placate le vibranti proteste dei locali, dal dischetto Durante non sbaglia e realizza il 2-2. Si riprende a giocare e al 78' il Pontedera potrebbe tornare avanti, ma Celesti non sfrutta un'ottima chance da altrettanto tale posizione nel cuore dell'area rossonera. Un altro episodio controverso decide la sfida: 86', i locali sono sbilanciati in avanti in occasione di un contropiede dei rossoneri, Calvigioni conclude scontrandosi con Koustantinos, un difensore toglie il pallone dalla porta ma l'arbitro punisce l'intervento del portiere assegnando il secondo penalty di giornata ai lucchesi. Dal dischetto sempre Durante, con lo stesso risultato di prima: 2-3. Inutile evidenziare come i minuti restanti siano infuocati: i granata tentano il tutto per tutto e reclamano per un intervento in area rossonera ai danni di Celesti, la Lucchese serra le fila e, agendo in contropiede, sfiora il poker con Calvigioni, al quale Koustantinos sbarra la strada sul più bello. Il triplice fischio dichiara conclusa una partita dall'andamento imprevedibile, che ha confermato la vitalità di entrambe le compagini. La Lucchese centra un successo di prestigio e pesante in chiave campionato.
Calciatoripiù: Durante e Calvigioni (Lucchese); Bancalari (Pontedera).