• Primavera 3D
  • 08/05/2021 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Carrarese
  • 0 - 0 08/05/2021 15.00.00
  • Citta Di Pontedera

Commento


CARRARESE: Gallina, Santochirico (84’ Benassi), Berti (84’ Di Nicola), Dell’Amico L., Guelfi, Bertonelli, Bertipagani, Dell’Amico T. (36’ Biasci), Petriccioli, Dell’Amico G. (84’ Luccaccini), Smecca (66’ Castronovo). A disp.: Capponi, Bonuccelli, Bigini, Tonelli.All.: Ficagna (in panchina Cucurnia). PONTEDERA: Koustantinos, Vassallo (83’ Mattoni), Marra, Grella, Guidi, Tufano, Bancalari, Chiodi (89’ Ruotolo), Paolucci (61’ Valentino), Deioannon, Ortu (83’ Di Mauro). A disp.: Noli, Zagaria, Hakiki, Ravelli, Loiacono, Ragone, Centofante, Di Maggio. All.: Dal Bo.ARBITRO: Niccolai di Pistoia, coad. da Casole di Pisa e Mangini di Livorno.

Il Pontedera supera indenne anche l'insidiosa trasferta di Carrara: gli apuani creano qualcosa in più in termini di occasioni rispetto agli avversari, lo dimostrano le parate di Koustantinos, ma alla fine delle ostilità lo 0-0 è un risultato che ci può stare, di quelli che lascia un pizzico di amaro in bocca in più ai padroni di casa ma che premia impegno e compattezza della formazione ospite. Dopo un avvio intenso e combattuto, al 17' si registra la prima occasione della gara ed è appannaggio della squadra ospite, che va al tiro con Ortu: Gallina si supera e riesce a parare. La risposta dei padroni di casa impiega un po' a concretizzarsi, ma c'è: al 32' la squadra di Ficagna va vicinissima al vantaggio con dell'Amico Giacomo, che impegna Koustantinos in una difficile deviazione in angolo. Si va al riposo sul parziale di zero a zero e si riparte, dal 47', con una gran conclusione dal limite dell'area avversaria da parte di Smecca; il portiere ospite vola e mette in angolo. Passa appena un minuto e l'estremo difensore ospite si rende protagonista di un altro grandeintervento, con cui salta la propria porta in occasione della conclusione da due passi di Dell'Amico Giacomo. La fase centrale della seconda frazione di gioco è scoppiettante e al 57' si registra un altro episodio che porta gli azzurri in prossimità del gol del vantaggio: sugli sviluppi di un angolo dalla destra, la palla arriva dalle parti di Guelfi che con un imperioso stacco di testa indirizza la sfera in porta, ancora una volta però Koustantinos dice di no. La retroguardia granata si salva ancora poco dopo in occasione di un insidioso tiro-cross di Bertipagani che attraversa l'area. L'ultimo sussulto attorno al 70',un colpo di testa di Guidi ben parato da Gallina. Negli ultimi 20' spazio per qualche altro ribaltamento di fronte e il punteggio che resta in bilico fino dopo il 90', ma senza mutare mai l'ordine delle cose di uno 0-0 che è il giusto risultato da riporre in archivio.