• Serie A-
  • 17/10/2020 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Empoli Ladies
    Cinotti
  • 1 - 0 17/10/2020 15.00.00
  • Napoli

Commento


RETI: Cinotti
EMPOLI LADIES: Capelletti, Di Guglielmo, Giatras, Binazzi, Acuti, Cinotti, Bellucci, Prugna, Dompig, Polli (92' Morreale), Toniolo (80' Miotto). A disp.: Brscic, Varriale, Knol, Leonessi, Fedele, Glionna, Iannazzo. All.: Alessandro Spugna.NAPOLI CF: Perez, Di Criscio, Cafferata, Dalton (69' Beil), Hjohlman, Oliviero, Nocchi (59' Capparelli), Jansen, Errico, Huchet (90' Kubassova), Martinez (45' Goldoni). A disp.: Mainguy, Risina, Nencioni, Groff, El Bastali. All.: Giuseppe Marino.ARBITRO: Eugenio Scarpa di Collegno, coad. da Piatti di Como e Torraca de La Spezia.RETE: 84' Cinotti.NOTE: ammonite Errico, Huchet, Prugna, Binazzi. Espulsa Cafferata per doppia ammonizione.

A Monteboro arriva il Napoli ultimo in classifica. Per la squadra di mister Spugna c'è un solo imperativo: conquistare i 3 punti. Inedito 4-4-2 per mister Marino, che ha dovuto fare di necessità virtù viste le indisponibilità di Di Marino, Jacynta e Chatzinikolaou. Esordio dal primo minuto per Jansen in difesa al fianco di Di Criscio, Dalton ala tattica a destra e Nocchi-Martinez di punta con Goldoni che è partita dalla panchina perché non ha ancora i novanta minuti nelle gambe. Di contro Spugna lasciava fuori Glionna, non al meglio e schierava sulla fascia sinistra Acuti come terzino e Toniolo come attaccante e si affidava a Polli in avanti. Il primo tempo della gara è caratterizzato da un gioco molto fisico e spezzato, con poche occasioni in avanti. L'Empoli cerca di attaccare, ma il Napoli è molto aggressivo e non concede spazio. Di Polli per l'Empoli e di Nocchi per il Napoli, le prime due conclusioni pericolose in avvio. Alto di poco al 10' il destro dai venti metri di Errico mentre al quarto d'ora la staffilata di Nocchi da posizione defilata sfilava a pochi centimetri dal palo lontano. Ancora Napoli vicino al gol al 20' con Huchet che di controbalzo dal limite metteva alto. Poi, tanto equilibrio fino all'intervallo. Dentro Goldoni ad inizio ripresa al posto di Martinez.
Nel secondo tempo, la partita diventa ancora più ruvida e accesa: le due squadre giocano alla pari ed entrambe vogliono la vittoria. Prima svolta della gara al 12' con il doppio giallo per Cafferata da parte del fiscale arbitro Scarpa. L'Empoli cerca di approfittare della situazione, aumentando la pressione offensiva e al 23' si fa vedere in attacco con un tiro da fuori di Cinotti sui cui Perez si accartocciava. Molto più pericolosa la numero dieci di casa poco dopo: destro alto da posizione favorevolissima. Occasione clamorosa per il Napoli, invece, al 32' con Goldoni che calciava a lato di poco senza servire Beil probabilmente posizionata meglio. All'80' mister Spugna gioca la carta Miotto, che entra al posto di Toniolo e si mette sulla destra, mentre Dompig si sposta sulla sinistra. Quattro minuti più tardi, arriva l'azione che cambia la partita: assist di Prugna per Cinotti, che finalmente riesce a sbloccare la gara. Empoli 1, Napoli 0. Nel finale, l'Empoli cerca di congelare il risultato e ci riesce, portando a casa una vittoria davvero importante.