• Juniores RegionaliF
  • 10/10/2020 16.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Valdarno F.C.
    Borrello
    Pilati
    Scudocrociato
  • 3 - 0 10/10/2020 16.00
  • Orange Don Bosco

Commento


VALDARNO F.C.: Simoni, Roghi, Bianchi, Gjata, Arnetoli, Sacchetti, Ardinghi, Pilati, Scudocrociato, Galanti, Borrello. A disp.: Butini, Bardazzi, Gjata, Figueira Da Silva, Raspini, Bernacchioni, Polini, . All.: Innocenti Christian
ORANGE DON BOSCO: Limoni, Sbardella, Marsicano, Castracani, Raslan, Nocentini, Zougui, Burroni, Niang, Sellan, Riceputi. A disp.: Bruni, Donati, Lodolo, Exsacousots, Cristini, . All.:
ARBITRO: Chellini Leonardo di Valdarno
RETI: Borrello, Pilati, Scudocrociato



Primo turno del campionato regionale girone F di scena al comunale Del Buffa di Figline e Incisa Valdarno i padroni di casa del Valdarno FC assenti in categoria dalla stagione 2014/2015, allora Gialloblu Figline , contro l'Orange Don Bosco di Arezzo. Dopo un lungo tira e molla di Comunicati Ufficiali, l'ultimo arrivato poco prima dell'inizio della gara. La federazione, Comitato Regionale Toscano, decide di far giocare tutte le gare a porte chiuse in attesa che il Governo vari un nuovo DPCM e che la regione se possibile con un ordinanza integri e regoli gli accessi negl'impianti sportivi, visto che ancora i contagi da Covid-19 non accennano a diminuire. Strano che quando di deve far entrare il pubblico negli stadio della serie A ci si affretti a fare ordinanze per l'accesso nelle tribune e guarda caso in assenza di gara dei professionisti non si riesca a prolungare un ordinanza la numero 86 per esattezza fino all'uscita per lo meno del prossimo DPCM. Nonostante un cavillo all'interno del regolamento federale che ci avrebbe permesso di far entrare CMQ il pubblico, la regola dice infatti che i comunicati entrano in vigore dal giorno successivo della proclamazione, la società Valdarno Fc come altre si adegua e chiude le porte al pubblico. Crediamo di non fare demagogia nel dire che a queste condizione le società dilettantistiche non possono continuare e questo nei prossimi giorni chi di dovere ne dovrà prendere atto. Noi abbiamo commentato nel nostro profili Social CHE TRISTEZZA e non diciamo altro, aspettiamo l'evolversi degli eventi.

Articolo completo su Calcio.org da martedì mattina



Foto di Lorenzo Bernacchioni

Commento di : campio