• Giovanissimi RegionaliT2
  • 01/05/2022 10.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • MARGINE COPERTA
  • 0 - 3 01/05/2022 10.30.00
  • AFFRICO
    Chiaverini
    Novelli
    Chiaverini

Commento


MARGINE COPERTA: Naselli, Buzzegoli, Campochiaro, Leporatti, Dianda, Ferretti, Pezzano, Graziano, Baldini, Bettazzi, Bastillo. A disp.: Xillo, Bardini, Puccinelli R., Spena, Bergantino, Puccinelli G., Tognetti, Nikaj, Pellegrini. All.: Ferro Marco
AFFRICO: Fei, Giannoni, Casati, Guerrini, Bartalini, Shehade, Novelli, Chiaverini, Giannone, Guidorizzi, Sicilia. A disp.: Volpi, Brilli, Casci, Nechita, Matrone, Cianti, Tramonti, Bianchini. All.: Benfari Massimiliano
RETI: Chiaverini, Novelli, Chiaverini
MARGINE COPERTA: Naselli, Buzzegoli, Campochiaro, Leporatti, Dianda, Ferretti, Pezzano, Graziano, Baldini, Bettazzi, Bastillo. A disp.: Xillo, Bardini, Puccinelli R., Spena, Bergantino, Puccinelli G., Tognetti, Nikaj, Pellegrini. All.: Luzzi.
AFFRICO: Fei, Giannoni, Casati, Guerrini, Bartalini, Shehade, Novelli, Chiaverini, Giannone, Guidorizzi, Sicilia. A disp.: Volpi, Brilli, Casci, Nechita, Matrone, Cianti, Tramonti, Bianchini. All.: Bertini.
ARBITRO: Rudaj Pistoia.
RETI: 23' e 55' Chiaverini, 40' Novelli.
Un folto pubblico, con un nutrito numero di addetti ai lavori, ha fatto da contorno, insieme ad una giornata uggiosa, ad una bellissima partita disputata sul campo in erba del Brizzi-Pisani tra due delle migliori squadre di categoria Giovanissimi regionali élite 2007. D'altronde gli ingredienti (ragazzi con alle spalle "chiamate" a livello nazionale) e gli chef erano di quelli stellati: Bertini (Affrico) esperto e pluri-vittorioso di campionati da una parte, e il giovane ed emergente Luzzi (Margine Coperta) dall'altra; di conseguenza ne è venuto fuori, come logica consigliava, un piatto (leggi partita) di ottima qualità! Altri numeri che rendono l'idea della qualità della partita: nelle ultime 15 partite il Margine Coperta è risultato sconfitto solamente una volta (e lo è stato 4 volte nelle prime 5 partite), mentre l'Affrico vanta uno 0 alla casella sconfitte in 19 partite con 15 vittorie e 4 pareggi; sommando i numeri nelle ultime 30 partite, le due squadre sommate insieme hanno conosciuto solo una volta il sapore del ko. Entrambe le formazioni risultano ben disposte in campo e a trazione anteriore, non secondario il fatto che militano i capocannonieri dei rispettivi gironi: Bettazzi (Margine Coperta 18 gol) e Chiaverini (Affrico, 13). Ha vinto meritatamente l'Affrico in virtù di un maggior numero di occasioni da rete avute ed un possesso palla più costante per tutto l'arco della partita. Il Margine Coperta visto in questa occasione è parso ottima squadra, con molti giocatori di qualità e prospettiva, dando l'impressione che il discorso per la vittoria finale del girone sia tutt'altro che chiuso. Per quanto riguarda la formazione di Campo di Marte va rivolto un plauso a mister Bertini per come ha assemblato la squadra, e una menzione particolare la meritano i giocatori di centrocampo: veramente superlativi nella prova fornita. Nel Margine Coperta invece il migliore reparto è quello offensivo, in particolare Bettazzi. Da subito l'Affrico è padrone del gioco, ma la prima occasione al 6' capita a Bettazzi che, da posizione defilata, tenta un difficile pallonetto che però non va a buon fine. Al 10' un bel tiro dal limite di Sicilia viene deviato sopra la traversa dall'attento portiere di casa. Poi spazio per una grande occasione per l'Affrico: all'11', sugli sviluppi di un angolo battuto da Guidorizzi, la palla viene calciata due volte da distanza ravvicinata ma un salvataggio sulla linea di porta dei difensori di casa sventa il pericolo. Al 18' un gran traversone di Chiaverini con cambio di campo libera in posizione invitante Giannoni, ma quest'ultimo tarda nella conclusione favorendo il recupero del difensore di casa, sventando così la minaccia. Al 19' si segnala una bella discesa di Bettazzi che appoggia a Pezzano, ma l'occasione sfuma perché calcia fuori debolmente. Al 23' arriva il gol da una punizione calciata sulla destra da Casati: la parabola finisce sui piedi di Chiaverini che, seppur contrastato da distanza ravvicinata, segna il gol del vantaggio, ma questa azione suscita vibranti proteste dei giocatori del Margine Coperta in merito a un presunto fallo di mano. Al 29' gesto tecnico da parte di Graziano che, in corsa, stoppa il pallone su un lancio proveniente da 30 metri e con lo stesso piede destro appoggia ad un proprio compagno di squadra, prima che la sfera tocchi terra. Al 30' da registrare una bella azione personale di Bettazzi che viene fermato da Shehade al momento decisivo. Sul susseguente angolo un pericoloso traversone attraversa tutta l'area piccola di porta senza nessun intervento. Al 33' bella azione personale di Chiaverini che, dopo avere dribblato due giocatori, viene fermato in maniera decisiva al momento del tiro a circa 3 metri dalla porta. In pratica su questa azione termina il primo tempo. Alla ripresa la musica non cambia: l'Affrico parte subito all'attacco con il solito Chiaverini che riceve un assist da Novelli, ma la battuta non è vincente. Al 38' bellissima azione di Novelli che percorre 40 metri di campo con la palla al piede per poi effettuare un bellissimo cross per Giannone, contrastato in maniera efficace al momento del tiro da parte dei difensori di casa. Al 40' arriva il raddoppio: un pallone recuperato da Sicilia sulla parte sinistra del campo viene rimesso in modo perfetto al centro dell'area per la testa di Novelli, che è bravo nella vincente battuta a rete. Al 42' bella conclusione di Baldini, ma Fei è attento e para. Al 46' un bel traversone di Graziano viene neutralizzato in uscita dal portiere ospite. Al 50' da registrare una bella incursione di Chiaverini che, una volta ricevuto il pallone da Sicilia, si proietta verso la porta avversaria ma l'uscita coraggiosa del portiere locale sui piedi dell'attaccante ospite sventa la minaccia. Va aggiunto che in tale occasione l'Affrico reclama un presunto rigore, ma l'arbitro decreta un calcio di punizione a favore dei padroni di casa. Al 55' punizione da buona posizione a favore del Margine Coperta: il tiro di Ferretti è forte e centrale, ottima la risposta di Fei. Al 56' l'Affrico porta a tre i gol di vantaggio: un bellissimo angolo calciato da Guidorizzi è respinto da Naselli, la sfera viene raccolta da Guerrini che rimette al centro per il libero Chiaverini che insacca. La partita subisce un periodo di stasi, il Margine Coperta prova a riaprire la partita ma non ha fortuna in due occasioni: precisamente al 65' ed al 70' quando la sfera calciata da Bettazzi termina fuori di poco, dando l'impressione del gol. Dopo 4' di recupero l'arbitro mette fine ad una gara avvincente. Un plauso a tutti i ragazzi, vinti e vincitori, per l'eccellente spettacolo offerto. Prosit.
Calciatoripiù: Ferretti : gran fisico, sicuro e tempista quando c'è da chiudere, possiede gran calcio. Bravo anche quando si spinge in avanti. Bettazzi : ottima corsa, pericoloso tutte le volte che è in possesso di palla specialmente quando si trova in zona tiro. Chiaverini : match-winner, di gran lunga il migliore in campo. Imprendibile col pallone tra i piedi, ottimo nella transazione palla e nel passaggio sia breve che lungo, in più è il capocannoniere del campionato. Guidorizzi : movimenti da giocatore di calcio, cambio repentino di velocità ed ottimo nel dribbling. Arbitro: al di là delle contestazioni sul primo gol ospite, gestisce sapientemente la gara facendo risultare più che buona la sua direzione.