• Juniores RegionaliA2
  • 16/10/2021 16.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Urbino Taccola
    Cioni
  • 1 - 2 16/10/2021 16.00.00
  • Cenaia
    Bartoli
    Elisei

Commento


URBINO TACCOLA: Di Pietro, Mori, Ascani, Desideri, Castellacci, Oshadogan, Giannoni, Pillotta, Cioni, Arrighini, Rocchi. A disp.: Barsotti, Binelli, Puccetti N., Puccetti F., Castaldi, Ruffi, . All.: Taccola Roberto
CENAIA: Colombini, Landi, Desii, Falchi, Aiello, Taccini, Brattoli, Mazzoni (10), Bartoli, Baesso. A disp.: Baroni, Taurasi, Vara, Ceccarini, Landi, Brogi, Melani, Elisei. All.: Botticella Miguel
RETI: Cioni, Bartoli, Elisei
URBINO TACCOLA: Di Pietro, Mori, Ascani, Desideri, Castellacci, Oshadogan, Giannoni, Pillotta, Cioni, Arrighini, Rocchi. A disp.: Barsotti, Binelli, Puccetti N., Puccetti F., Castaldi, Ruffi. All.: Roberto Taccola.
CENAIA: Colombini, Landi Marco, Desii, Falchi, Aiello, Taccini, Brattoli, Mazzoni, Bartoli, Baesso. A disp.: Baroni, Taurasi, Vara, Ceccarini, Landi M., Brogi, Melani, Elisei, Amedei. All.: Miguel Botticella.
ARBITRO: Fatticcioni di Carrara.
RETI: 7' Bartoli, 25' Cioni, 80' Elisei.
Un Cenaia in grande spolvero porta via l'intera posta da Uliveto Terme grazie al 2-1 finale firmato alle reti decisive di Bartoli e Elisei. una partita iniziata con l'Urbino Taccola subito proiettato in attacco e pericoloso con alcune occasioni. Al 7', però, Il Cenaia capitalizza al meglio una ripartenza trovando il vantaggio col suo numero 9 Bartoli, abile a raccogliere uno spiovente e a concludere in rete per l'1-0 ospite. Al 25', da un calcio di punizione, l'Urbino Taccola trova il gol del pareggio con Cioni, bravissimo a svettare più in alto di tutti e ad indirizzare il fondo al sacco il pallone dell'1-1. Dopo la rete di Cioni, l'Urbino Taccola ritrova fiducia e insiste con alcuni attacchi che tuttavia si infrangono sulla granitica difesa del Cenaia. Nel finale di primo tempo non succede più nulla e dunque si vs al riposo sul punteggio di 1-1. Nel secondo tempo, dopo alcuni minuti, i padroni di casa perdono Ascani per infortunio mentre il Cenaia inizia a premere con insistenza alla ricerca del nuovo vantaggio. Nonostante i cambi effettuati, la gara non si schioda dal pareggio e le due squadre sembrano indirizzate a condividere la posta in palio. Le gare dell'élite regalano però spesso colpi di coda imprevedibili e lo scenario si ripete anche stavolta. Su una bellissima azione in profondità, il Cenaia sfrutta un corridoio lasciato dalla difesa locale dove è bravissimo ad infilarsi Elisei, che conclude di prima intenzione trafiggendo l'incolpevole Di Pietro per il definitivo 2-1 ospite. Nonostante il forcing finale, Urbino Taccola non riesce a raggiungere il pareggio perdendo la sua imbattibilità casalinga. Calciatoripiù: nel Cenaia menzione d'onore per Elisei, che entra dalla panchina e decide la gara in favore dei suoi.