• Juniores RegionaliA2
  • 13/11/2021 14.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Urbino Taccola
    Cioni
    Desideri
    Ascani
  • 3 - 0 13/11/2021 14.30.00
  • Zenith Prato

Commento


URBINO TACCOLA: Di Pietro, Ascani, Oshadogan, Desideri, Pasquini, Arrighini, Puccetti N., Puccetti F., Rocchi, Lazzerini, Binelli. A disp.: , Castaldi, Cioni, Pillotta, Giannoni, . All.: Taccola Roberto
ZENITH PRATO: Turri, Diffini, Biancalani, Ammendola, Maiolino, Ferretti, Sangineto, Cappellini, Braccesi, Nuzzo, Scardilli. A disp.: Cecchi, Arcangioli, Balaban, Corsi, Geri, Girolamo, Monaco, Nucci, Pagli. All.: Bellandi Fabrizio
RETI: Cioni, Desideri, Ascani
URBINO TACCOLA: Di Pietro, Ascani, Oshaogan, Desideri, Pasquini, Arrighini, Puccetti N., Pilotta, Cioni, Lazzerini, Binelli. A disp.: Castellacci, Puccetti F., Castaldi, Giannoni. All.: Michele Catarsi.
ZENITH PRATO: Turri, Diffini, Biancalani, Ammanedola, Maiolino, Ferretti, Sangineto, Cappellini, Braccesi, Nuzzo, Scardilli. A disp.: Cecchi, Arcangioli, Balaban, Corsi, Geri, Girolamo, Monaco, Nucci, Pagli. All.: Fabrizio Bellandi.
ARBITRO: Di Spigno di Livorno.
RETI: 44' Desideri rig., 53' Ascani, 62' Cioni.
Termina con il risultato di 3-0 in favore dell'Urbino Taccola l'incontro valido per la settima giornata che vedeva i ragazzi di Catarsi opposti alla Zenith Prato. Allo stadio di Uliveto Terme va in scena un incontro importante ai fini della classifica. Nonostante il risultato finale di 3-0 in favore dell'ottimo Urbino Taccola, la Zenith esce a testa alta dopo una gara giocata con buona intensità. Nei primi minuti gli ospiti mettono subito in difficoltà la retroguardia dell'Urbino Taccola con due buone occasioni per andare in vantaggio, colpendo anche una traversa con Braccesi. Scampato il pericolo, l'Urbino Taccola inizia a guadagnare metri, sfruttando le ripartenze degli esterni per aggirare la difesa ospite. La gara, piuttosto bloccata per larghi tratti della ripresa, si sblocca al 44' quando l'arbitro assegna un calcio di rigore all'Urbino Taccola per fallo in area su Cioni: dagli undici metri Desideri non sbaglia, portando i suoi al riposo sull'1-0. Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione dello Zenith che invece parte in sordina, mentre l'Urbino Taccola continua la sua pressione in attacco. Da un calcio di punizione dalla lunga distanza, calciato da Ascani, arriva la seconda segnatura per la squadra locale quando sul cronometro corre il 53'. La punizione di Ascani taglia le gambe agli ospiti che accusano il colpo. L'Urbino Taccola ne approfitta e al 62' da una percussione iniziata da Pasquini il pallone arriva a Cioni che, ben appostato in area, mette in rete il pallone del 3-0 che di fatto chiude i conti. Il resto della partita trascorre con la squadra di casa che controlla la partita a centrocampo non concedendo spazi agli avversari che nella loro continua ricerca del gol colpiscono due pali e la partita termina con il risultato di 3-0 e un bel salto in classifica per i ragazzi di Catarsi. Calciatoripiù: Ascani e Cioni nell'Urbino Taccola.