• Juniores Regionali GIR.A
  • 07/09/2019 16.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Porta Romana
    25' Fiorindi
  • 1 - 1 07/09/2019 16.00.00
  • Lastrigiana
    4' Burgassi

Commento


PORTA ROMANA: Geneletti, Corvi, Camarlinghi, Fiorindi, Nannelli, Guarducci, Dini, Corsi, Saponetto, Torri, Rossi. A disp.: La Volpe, Cingolani, Mori, Mearini, Gensini, Scarti, Domenici, Sciuto, Sorbi. All.: Maccari Simone
LASTRIGIANA: Giannini, Roselli, Radicchi, Crini, Verdi, Simoncini, Vichi, Querci, Berti D., Leoncini, Burgassi. A disp.: Cangioli, Galluzzi, Bussolini, Fossi, Jayawickrama, Bandinelli, Capaccioli, Becagli. All.: Bartalucci Rossano
RETI: 4° Burgassi, 25° Fiorindi


Porta Romana e Lastrigiana si spartiscono la posta della prima giornata del torneo Juniores élite, partenza shock dei locali che dopo un minuto si trovano già sotto, i centrali non sono ancora usciti dal tunnel degli spogliatoi e si fanno sorprendere dal guizzante Burgassi, la punta biancorossa buca la difesa con una bella progressione e di esterno destro deposita in rete.
Gli arancioneri si svegliano e cominciano la loro bella gara, gestiscono il pallone accompagnando molto bene la manovra con gli esterni bassi e al minuto 25 pervengono al pareggio grazie ad una punizione battuta da Fiorindi e mal calcolata dal portiere ospite Giannini che si aspetta un cross ed invece la palla si insacca sotto la traversa.
Il Porta Romana prosegue a gestire la gara mentre la Lastrigiana non reagisce, si va al riposo ma anche nella ripresa il canovaccio non cambia sino al clamoroso errore di Mearini che riceve un cross in area piccola e con Giannini già superato non riesce a depositare in rete e con il piatto destro colpisce incredibilmente la traversa.
Qui la gara cambia, gli allenatori mettono forze fresche dalla panchina e Mr Bartalucci cambia in meglio la Sua squadra, la Lastra si rende più volte pericolosa e solo la maiuscola prestazione del portiere Geneletti tiene a galla i locali.
La pressione biancorossa si concretizza con il penalty, apparso molto generoso, anche se Guarducci, dopo la distrazione del primo gol entra in scivolata da dietro colpisce prima la palla e poi travolge la punta, per il direttore di gara è calcio di rigore si incarica di batterlo il mancino Leoncini che angola troppo e colpisce la base del palo.
Il 442 di Mr Maccari negli ultimi minuti fatica a ripartire ma porta a casa un risultato positivo con merito e una prestazione maiuscola per oltre 1 ora. Mr Bartalucci deve invece riflettere, la prestazione dei suoi è apparsa insufficiente per gran parte della gara, tenuto conto che la Sua squadra è tra le favorite del torneo
Migliori in campo: per il Porta Romana Geneletti, Fiorindi e Saponetto, per la Lastrigiana Burgassi e Vichi.

Commento di : campio