• Allievi RegionaliElite
  • 19/11/2023 10.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • CAPEZZANO PIANORE
  • 2 - 4 19/11/2023 10.30.00
  • SPORTING ARNO
    Paoli
    Benassi
    Tysak
    Del Gaudio
    Meucci
    Cocchi

Commento


CAPEZZANO PIANORE: Lao Luna, Masala, Sannino, Sediki, Bertolucci, Benassi, Ricciotti, Paoli, Grani, Orlowski Giannoni, Usseglio. A disp.: Pellegrini, Ndiaye, Cialoni, Consani, Puccetti, Bartoli, Ceseri, Giorgieri, Di Luca. All.: Landi Avio
SPORTING ARNO: Misso, Novelli, Ciapetti, Del Gaudio, Cardinali, Krasniqi (60' Ciaschi), Tysak, Meucci, Scardigli (55' Bettini), Rexhaj (65' Raugei), Cocchi. A disp.: , Vannini, Piccirilli, Taiti, Sardelli. All.: Coppetti Fabio
RETI: Paoli, Benassi, Tysak, Del Gaudio, Meucci, Cocchi
NOTE: Espulso Novelli. Ammoniti Misso, Ciapetti, Cardinali, Raugei.CAPEZZANO P.: Laoluna, Masala, Sannino, Sediki, Bertolucci, Benassi, Ricciotti, Paoli, Grani, Orlowski, Giannoni, Usseglio Viretta. A disp.: Pellegrini, Ndiaye, Cialoni, Consani, Puccetti, Bartoli, Ceseri, Giorgieri, Di Luca. All.: Avio Landi.
SPORTING ARNO: Misso, Novelli, Ciapetti, Del Gaudio, Cardinali, E. Krasniqi, Tysak, Meucci, Scardigli, Rexhaj, Cocchi. A disp.: Bettini, Ciaschi, Piccirilli, Raugei, Taiti, Vannini, Sardelli. All.: Fabio Coppetti.
ARBITRO: Russo di Pisa
RETI: 60' Benassi, 63' Tysak, 70' Del Gaudio, 75' Meucci, 83' Cocchi, 97' Paoli.
NOTE: espulso Novelli (65').

CAPEZZANO P.: Laoluna, Masala, Sannino, Sediki, Bertolucci, Benassi, Ricciotti, Paoli, Grani, Orlowski, Giannoni, Usseglio Viretta. A disp.: Pellegrini, Ndiaye, Cialoni, Consani, Puccetti, Bartoli, Ceseri, Giorgieri, Di Luca. All.: Avio Landi.
SPORTING ARNO: Misso, Novelli, Ciapetti, Del Gaudio, Cardinali, E. Krasniqi, Tysak, Meucci, Scardigli, Rexhaj, Cocchi. A disp.: Bettini, Ciaschi, Piccirilli, Raugei, Taiti, Vannini, Sardelli. All.: Fabio Coppetti.
ARBITRO: Russo di Pisa
RETI: 60' Benassi, 63' Tysak, 70' Del Gaudio, 75' Meucci, 83' Cocchi, 97' Paoli.
NOTE: espulso Novelli (65').



Tra dodici e otto: metà delle squadre d'élite è raccolta in quattro punti. E in mezzo c'è di tutto, ambiziose e neopromosse: c'è il Capezzano che dopo la clamorosa vittoria con la Sestese cade in casa per la terza volta; e subito dietro c'è lo Sporting Arno che dopo quella con l'Atletico Lucca ottiene la seconda vittoria stagionale e prova ad avvicinarsi al perimetro della zona retrocessione infiammando la battaglia per la salvezza. In prospettiva rischia di pesare tantissimo il 2-4 maturato interamente nella ripresa (0-0 il primo tempo con giusto un paio d'azioni per parte: pericolosi Paoli e Usseglio Viretta per il Capezzano, Rexhaj e Cardinali per lo Sporting Arno): tantissimo, perché ancora nessuno sa dove graviterà tra un paio di mesi. Non lo sa il Capezzano che al quarto d'ora della ripresa s'illude portandosi in vantaggio: di testa Benassi corregge in rete la punizione di Paoli. Ma l'1-0 regge tre minuti appena: Tysak calamita un angolo respinto al limite dalla difesa avversaria e, secondo centro stagionale, schianta il pallone in porta. Trovato il pari lo Sporting Arno continua ad attaccare anche se resta quasi subito in dieci: espulso Novelli per doppia ammonizione. Ma l'andamento della gara ormai è chiaro, anche perché il Capezzano dimostra di patire tantissimo i palloni inattivi: è di nuovo un angolo di Bettini, stavolta convertito in rete dal colpo di testa di Del Gaudio, a portare lo Sporting Arno alla rete che vale il sorpasso. Il Capezzano sbanda e lo Sporting Arno lo punisce per ipotecare il successo: a un quarto d'ora dalla fine Meucci segna l'1-3 capitalizzando la verticalizzazione sfavillante di Bettini (ingresso decisivo: senza di lui non ci sarebbe stata rimonta), e otto minuti più tardi in contropiede Cocchi arrotonda con un pallonetto strepitoso su Laoluna uscito al limite dell'area. Solo al settimo di recupero Paoli accorcia e rende un pochino meno amara la sconfitta; ma per quanto inattesa il Capezzano l'ha meritata in tutti i paragrafi. Calciatoripiù : assist e rete, di sicuro la sconfitta non è colpa di Paoli (Capezzano P.); la vittoria è invece in buona parte merito di Tysak , che segna una rete splendida in un momento complicato, e soprattutto di Bettini (Sporting Arno) che col proprio ingresso capovolge l'incontro.

Tra dodici e otto: metà delle squadre d'élite è raccolta in quattro punti. E in mezzo c'è di tutto, ambiziose e neopromosse: c'è il Capezzano che dopo la clamorosa vittoria con la Sestese cade in casa per la terza volta; e subito dietro c'è lo Sporting Arno che dopo quella con l'Atletico Lucca ottiene la seconda vittoria stagionale e prova ad avvicinarsi al perimetro della zona retrocessione infiammando la battaglia per la salvezza. In prospettiva rischia di pesare tantissimo il 2-4 maturato interamente nella ripresa (0-0 il primo tempo con giusto un paio d'azioni per parte: pericolosi Paoli e Usseglio Viretta per il Capezzano, Rexhaj e Cardinali per lo Sporting Arno): tantissimo, perché ancora nessuno sa dove graviterà tra un paio di mesi. Non lo sa il Capezzano che al quarto d'ora della ripresa s'illude portandosi in vantaggio: di testa Benassi corregge in rete la punizione di Paoli. Ma l'1-0 regge tre minuti appena: Tysak calamita un angolo respinto al limite dalla difesa avversaria e, secondo centro stagionale, schianta il pallone in porta. Trovato il pari lo Sporting Arno continua ad attaccare anche se resta quasi subito in dieci: espulso Novelli per doppia ammonizione. Ma l'andamento della gara ormai è chiaro, anche perché il Capezzano dimostra di patire tantissimo i palloni inattivi: è di nuovo un angolo di Bettini, stavolta convertito in rete dal colpo di testa di Del Gaudio, a portare lo Sporting Arno alla rete che vale il sorpasso. Il Capezzano sbanda e lo Sporting Arno lo punisce per ipotecare il successo: a un quarto d'ora dalla fine Meucci segna l'1-3 capitalizzando la verticalizzazione sfavillante di Bettini (ingresso decisivo: senza di lui non ci sarebbe stata rimonta), e otto minuti più tardi in contropiede Cocchi arrotonda con un pallonetto strepitoso su Laoluna uscito al limite dell'area. Solo al settimo di recupero Paoli accorcia e rende un pochino meno amara la sconfitta; ma per quanto inattesa il Capezzano l'ha meritata in tutti i paragrafi. Calciatoripiù : assist e rete, di sicuro la sconfitta non è colpa di Paoli (Capezzano P.); la vittoria è invece in buona parte merito di Tysak , che segna una rete splendida in un momento complicato, e soprattutto di Bettini (Sporting Arno) che col proprio ingresso capovolge l'incontro.