• Giovanissimi RegionaliElite
  • 26/11/2023 10.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • SPORTING CECINA
    Lattuada
  • 1 - 2 26/11/2023 10.30.00
  • SAN MINIATO
    Marchetti
    Marchetti

Commento


SPORTING CECINA: Ricci, Meatu, Benedetti, Creatini, De Santis, Neri, Lombardi, Castellano, Paoletti, Lattuada, Sparapani. A disp.: Kohler, Santini, Vrami, Marinov, Nista, Barbaro, . All.: Viterbo Fabio
SAN MINIATO: Pinna, Kilogjeri, Del Casino, Leoni, Zazzi, Senanayake, Vanni, Frilli, Nocci, Machetti, Vadi. A disp.: Cortese, Petricci, Passarelli, Buonocore, Polemi, Inglesi, Bossini, Zamperini. All.: Buini Stefano
RETI: Lattuada, Marchetti, Marchetti


Parte forte il Cecina e al secondo minuto Paoletti si libera di forza e conclude da dentro l'area, palla deviata in angolo.
Dal calcio d'angolo la palla finisce sui piedi di Lattuada appena fuori l'area del portiere tiro e gol per i rossoblu. Due minuti più tardi anticipo netto di Benedetti a metà campo e palla giocata a terra sulla destra all'ala Lombardi, il quale rimette rasoterra in area per Paoletti in ottima posizione che di prima intenzione alza però sopra la traversa. Da questo momento finisce la supremazia dei livornesi ed entrano finalmente in partita i nero verdi del San Miniato. Le azioni sono spezzettate e ci sono parecchi
errori da ambo le parti, ma il Cecina è costretto a giocare i palloni soprattutto con i centrali della linea difensiva, non riuscendo praticamente mai a far circolare il pallone tra i piedi dei centrocampisti. Il San Miniato prende il centrocampo e porta pericoli soprattutto col pressing sui difensori centrali, sui piedi dei quali, la palla resta troppo tempo. Vadi e Vanni sulle corsie esterne, non trovano spazio ma impediscono ai terzini di scendere o proporsi in fase di costruzione. Il Cecina quindi si ritrova a scavalcare il centrocampo cercando i propri attaccanti con lanci lunghi. Alla mezz'ora il centravanti del Cecina Paoletti riesce a ripulire un pallone e da destra lascia partire un bel pallonetto in diagonale che ricade a fil di palo sul lato opposto.
Il secondo tempo si apre con i senesi più decisi e spavaldi, che sottopongono la pur forte linea difensiva cecinese ad un super lavoro. Neri interviene maldestramente appena fuori area su Vadi, pericolosamente libero e viene ammonito. La punizione, molto bella dello stesso Vadi, scende appena sopra la traversa,
ma è il preludio del gol. Poco dopo Marchetti, il migliore in campo, sfrutta l'indecisione tra il centrale difensivo De Santis ed il portiere cecinese per realizzare un gol beffardo. Siamo intorno al ventesimo minuto del secondo tempo ed il San Miniato sente nell'aria il profumo della vittoria e con un Senanayake dominante a centrocampo, prende il sopravento sui padroni di casa per l'occasione nervosi e imprecisi. Emblematico il gol vittoria ancora di Marchetti intorno alla mezz'ora: da una punizione in difesa per il Cecina la palla finisce centralmente sulla tre quarti offensiva del San Miniato sui piedi di Marchetti senza nessun centrocampista in copertura. Il giovane senese scende puntando i difensori centrali che tardano ad uscire, si sposta la palla sul sinistro per evitare il recupero di un cecinese e fa partire un diagonale chirurgico sul paletto lontano. Il Cecina reagisce confusamente e costruisce un paio di occasioni sull'asse Fillini - Paoletti. Nella prima Paoletti da buona posizione in area, tira centrale. Nella seconda è invece Fillini a strozzare la conclusione sprecando una ghiotta occasione.
L'ultimo sussulto lo regala l'indomito Neri, l'ultimo dei suoi ad arrendersi che, al termine del recupero, con una disperata azione del tutto personale tira da lontano colpendo la parte superiore della traversa. Arbitraggio molto buono.
GB

Commento di : campio