• CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI SIENA
  • 23/04/2017 10:00:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • VIRTUS ASCIANO
  • 2 - 4 23/04/2017 10:00:00
  • POLICRAS SOVICILLE
    Bella
    Sabaly
    Senesi
    Shullazi

Commento


RETI: Bella(Policras sovicille) 1° Sabaly(Policras sovicille) 2° Senesi(Policras sovicille) 3° Shullazi(Policras sovicille)


Al termine di un campionato splendido e ricco di emozioni, la Policras Sovicille di Davide Del Toro si laurea campione provinciale e stacca il biglietto per disputare il prossimo campionato Giovanissimi Regionali 2017-2018. Un traguardo storico per la società senese che ritrova così il palcoscenico regionale dopo diversi anni: grande merito va ad un gruppo fantastico che tanto sul piano dei risultati quanto su quello del gioco è cresciuto a vista d'occhio settimana dopo settimana. Innegabile lo zampino di un tecnico come Davide Del Toro non nuovo a queste imprese: dopo aver ben figurato nel settore giovanile del Mazzola, Del Toro infatti due anni fa era stato protagonista dell'impresa del 2001 del Poggibonsi, arrivando perfino a battere la Sestese e a conquistare il Trofeo Cerbai.
In questa annata i suoi ragazzi, oltre a mettere spesso in mostra un bel calcio, sono cresciuti in blocco, trovando la già citata straordinaria continuità di risultati. Solo due sconfitte, ottenute peraltro contro i rivali del Chiusi (che, ugualmente protagonista di una grande annata chiude il campionato al secondo posto staccato solo di un punto), poi quattro pareggi e ben 18 vittorie. Anche se il Chiusi si è fatto preferire anche sul piano dei gol fatti e di quelli subiti, i ragazzi della Policras sono riusciti a prevalere grazie a prestigiose vittorie ottenute in casa e in trasferta e grazie a successi ottenuti in situazioni in cui squadre normali si sarebbero accontentate del pareggio.
Alla soddisfazione per la vittoria del campionato, si aggiunge anche quella per il titolo di capocannoniere conquistato da Matteo Senesi con le sue 28 reti. Alle sue spalle il miglior marcatore è stato Dorjan Hoxhaj con 15 centri. Ma, senza focalizzarsi sui singoli, è tutto il gruppo guidato da Del Toro a meritare un grande applauso per quanto fatto vedere in questa straordinaria annata. E dunque anche congratulazioni alla società senese, ai suoi dirigenti e al bravo mister Del Toro, capace una volta di più di dimostrare il suo valore!

Commento di : campio