• Torneo Regionale Allievi
  • 06/06/2018 18:45:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • TAU CALCIO
    28' Niccolai
    32' Luisotti
    81' Collecchi
  • 3 - 1 06/06/2018 18:45:00
  • CATTOLICA VIRTUS
    79' Cramini

Commento


TAU CALCIO: Donati, Collecchi, Lepri, Pini, Niccolai, Chiti, Pinucci, Fazzini, Garunja, Luisotti, Gaddini. A disp.: Giovannetti, Grasso, Pellicci, Petrilli, Pratesi, Margheri, Sina, . All.:
CATTOLICA VIRTUS: Fei, Tafani, Marconi, Gistri, Cramini, Pacifico, Nencioni, Baldesi, Melaccio, Mazzei, Calvetti. A disp.: Allegranti, Mariani, Rellini, Papini, Bussotti, Manetti Sam., Lusini, . All.:
RETI: 28° Niccolai, 32° Luisotti, 79° Cramini, 81° Collecchi




È il Tau di Federico Gandini ad alzare la Coppa nella finalissima del Bozzi : gli amaranto si aggiudicano la supersfida che metteva di fronte le due società che negli ultimi dieci anni hanno vinto più volte il titolo regionale di categoria. A spuntarla è la squadra più concreta nell'arco degli ottanta minuti, quella capace di sfruttare meglio le distrazioni avversarie e di gestire il risultato. Si interrompe così la lunghissima imbattibilità della Cattolica, che comunque è arrivata a fine stagione a pieni giri, con una evidente maturazione caratteriale di tutta la sua rosa.
Moduli. Gozzi si affida ad un 4-3-1-2. Mazzei agisce tra le linee, a ridosso di Calvetti e Melaccio, mentre in mediana c'è il consueto terzetto composto da Gistri, Nencioni e Baldesi. Le novità per i giallorossi sono in difesa: tra i pali c'è Fei, i terzini sono Tafani e Marconi, mentre centrali agiscono Cramini e Pacifico. Gandini si affida inizialmente ad un 4-4-2, che poi cambierà più volte in corso d'opera, sfruttando la duttilità dei suoi ragazzi. Gli esterni difensivi Collecchi e Lepri sono portati all'inserimento; centrali ci sono Niccolai e Chiti. In mediana parte titolare il 2002 Pini, fiancheggiato da Fazzini, con Pinucci e Gaddini esterni. Tandem di attacco, affiatatissimo, composto da Luisotti e Garunja.
Prime schermaglie. Dopo tre minuti un cross di Marconi viene raccolto di testa da Melaccio, che non impensierisce però Donati, sicuro nella ripresa. Passa solo un minuto ed è ghiotta l'occasione per il vantaggio del Tau: dopo un rimpallo in area, Pinucci arriva per primo sul pallone e calcia a bocca sicura, ma arriva un super Marconi a salvare sulla linea. Al 18' bella azione del Tau: Garunja serve Gaddini a sinistra; questi raggiunge il fondo e crossa rasoterra per Luisotti, chiuso in angolo dalla difesa giallorossa. La Cattolica a metà primo tempo cresce nel palleggio, anche se il Tau non sta a guardare e risponde con fasi altrettanto eleganti di palleggio.
Svolta doppia. La partita cambia al 28': su un corner dalla sinistra, Gaddini disegna una traiettoria arcuata, Fei non raggiunge in uscita la sfera e Niccolai, abile a liberarsi dalla marcatura, di testa mette in rete. Prima che la Cattolica possa reagire, al 32' arriva anche il raddoppio: verticalizzazione per Luisotti che prende il tempo alla difesa, punta avversario trovando poi il varco per il tiro e batte Fei per il due a zero. La Cattolica accusa il colpo e così al 37' serve una deviazione di Fei sul pericoloso tiro di Gaddini per evitare la terza rete. Ma prima dell'intervallo i giallorossi avrebbero anche l'occasione per riaprirla: Tafani serve Calvetti che salta un avversario con un palleggio e poi lancia Cramini; questi aggira l'ultimo difensore e, al limite dell'area, col pallone sul mancino, tenta una conclusione che termina a lato della porta difesa da Donati. Il primo tempo si chiude col Tau avanti di due reti.
Reazione giallorossa. Nel secondo tempo Gozzi opera subito quattro cambi. Oltre al già definito inserimento di Allegranti per Fei, entrano anche Bussotti, Rellini e Manetti. Al 48' la prima occasione della ripresa è per Nencioni che sceglie bene il tempo dell'inserimento e fa partire un tiro che termina sull'esterno della rete. Il Tau contiene ed è meno intraprendente della prima frazione. Al 53' ottima possibilità per Manetti che, sull'invitante cross di Baldesi, con un doppio tentativo non riesce a battere Donati, che al secondo tocco dell'attaccante classe 2002 si ritrova il pallone tra i guantoni. Anche se spinge, la Cattolica non sfonda. E così Gozzi prova la mossa Cramini: fuori Calvetti e dentro Mariani, con l'avanzamento del difensore centrale. Al 69' proprio Cramini riceve in area un lancio di Gistri e, scattato in posizione regolare, conclude centrale. Un minuto più tardi Manetti trova un varco per calciare ma la sfera esce facendo la barba al palo. Al 71' contropiede del Tau che potrebbe chiudere la partita: Garunja riceve in area, salta un difensore e davanti ad Allegranti calcia rasoterra di potenza, trovando però il grande riflesso del portiere fiorentino a negargli la gioia del gol.
Ultime emozioni. Dopo un tiro di Pinucci alto, al 79' la Cattolica riapre il match: Papini guadagna il fondo a destra e serve un cross che Cramini (proprio lui), col destro spedisce in fondo al sacco. Il signor Martini assegna ben sette minuti di recupero. La Cattolica si fa prendere da un po' di frenesia nel cercare il pareggio e viene trafitta dalla folgorante iniziativa di Collecchi che, disinteressandosi degli ottantadue minuti sul cronometro, parte in un'accelerata micidiale, dribbla due avversari e batte l'incolpevole Allegranti. È il colpo del ko per la Cattolica, che comunque prova fino all'ultimo a trovare la seconda rete. Finisce 3-1 per il Tau e parte la festa del gruppo di Gandini: è il primo successo in una manifestazione regionale per il gruppo 2001 del Tau. Che con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto togliersi anche altre soddisfazioni negli anni passati: un gruppo ricco di qualità che forse ha chiuso il campionato troppo distante dalla vetta, ma che è cresciuto e che ha fatto crescere tanti ragazzi, che diventeranno presto interessanti per le prime squadre. Si chiude con una sconfitta in Coppa la stagione della Cattolica: una stagione decisamente positiva, anche perché impreziosita da un climax. La squadra, da gennaio in poi, ha mostrato il carattere che le era mancato nelle prima parte della stagione. E, come da tradizione per le squadre di Gozzi, ha potuto contare su una maturazione collettiva dei suoi giocatori.
Giudizi. Nella Cattolica, al di là della rete, ottima prova per Cramini. Molto bene anche Marconi e Gistri, ha provato ad ispirare i suoi Baldesi. Bene anche i giocatori entrati ad inizio ripresa (Bussotti, Allegranti, Rellini e Manetti). Nel Tau spiccano le prove di Niccolai (rete decisiva e tanti salvataggi), Collecchi (un gol fantastico), Pini&Fazzini (una coppia ben assortita in mediana), Gaddini (classe 2002, tante idee interessanti) e Pinucci (sempre incisivo partendo da destra). Ha ben diretto il signor Martini.
Cosimo Di Bari

San Michele Cattolica Virtus-Tau Calcio Altop.: 1-3
SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS:
Fei (41' Allegranti), Tafani (41' Rellini), Marconi, GIstri, Cramini, Pacifico (56' Papini), Nencioni (61' Lusini), Baldesi, Melaccio (41' Manetti), Mazzei (41' Bussotti), Calvetti (67' Mariani). All.: Francesco Gozzi.
TAU CALCIO ALTOPASCIO: Donati, Collecchi, Lepri, Pini, Niccolai, Chiti (61' Margheri), Pinucci, Fazzini (84' Pellicci), Garunja (76' Petrilli), Luisotti (61' Pratesi9, Gaddini (71' Sina). A disp.: Giovannetti, Grasso. All.: Federico Gandini.
ARBITRO: Francesco Martini sez. Valdarno, coad. da Pignatelli di Viareggio e Lombardi di Pontedera.
RETI: 28' Niccolai, 32' Luisotti, 79' Cramini, 82' Collecchi.
NOTE: ammoniti Collecchi al 38', Niccolai al 50'. Recupero 1'+7'. Corner 5-4.


Commento di : pallonetoscano