• 12 Memorial Miguel Vitulano - 2004
  • 26/09/2020 11:00:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • GENOA
    Tassone
  • 1 - 3 26/09/2020 11:00:00
  • CITTA DI PONTEDERA
    Disegni
    Faye Serigne B.
    Faye Serigne B.

Commento


RETI: Disegni, Faye Serigne B., Faye Serigne B., Tassone




Continua a stupire il Pontedera di mister Caponi che sul campo di Banditella a Livorno supera per 3 - 1 il Genoa. Sono però i liguri ad iniziare meglio la partita, portandosi in vantaggio al 7' con Tassone, il quale finalizza indisturbato su assist di Fini, a seguito di una grande azione individuale, dell'attaccante ivoriano. Il Pontedera non si scompone e prova ad imprimere un atteggiamento più offensivo. Ottiene così al 13' un calcio d'angolo, battuto da Martucci, sulla cui traiettoria il portiere genoano esce a vuoto e Faye Bassilou di testa si fa trovare pronto realizzando il momentaneo pareggio. Dopo appena 2 minuti il Pontedera raddoppia, ancora da calcio d'angolo, sempre battuto da Martucci e realizzato dallo stesso Faye Bassilou, stavolta di destro al volo. La reazione del Genoa è immediata e già al 18' l'incontenibile Fini mette scompiglio in area granata, offrendo successivamente un assist per Tassone che spara alto. Ci prova al 21' Vultaggio con un diagonale teso, bloccato a terra da Borghini.
Nel finale di tempo l'ultima occasione è del Pontedera con Del Carlo che tira alto da fuori area. L'inizio del secondo tempo è tutto di marca granata. Al 3' cross in area di Innocenti per la testa di Faye Saliou che non riesce ad imprimere forza, favorendo di fatto l'inserimento di Del Carlo il quale anticipa l'uscita del portiere Calvani, ma la palla termina a lato. Al 13' Scarpa su punizione da 25 metri, favorito dal forte vento, sfiora l'incrocio dei pali. Al 15' Martucci dal limite dell'area esplode il suo destro centrando in pieno il palo a portiere battuto. Al 17' arriva il meritato terzo goal del Pontedera. Da un'azione difensiva, sugli sviluppi di una punizione dal limite per il Genoa, Faye Bassilou svetta di testa in mischia allontanando la sfera che giunge a Martucci, il quale vede in fuga Disegni e lo lancia in profondità.
Il centrocampista granata entra in area e a tu per tu con Calvani lo supera con freddezza, centrando l'angolo basso . Il Genoa reagisce subito ed al 19' Imberti servito in area calcia debolmente favorendo la presa a terra di Borghini. Ma la squadra di Caponi, ancora non sazia, sfiora di nuovo la rete con Scarpa, in due circostanze: al 22' con un tiro deviato in angolo ed un minuto più tardi calciando alto. Nel finale di tempo, i rosso-blu liguri hanno l'occasione di riaprire la partita con un tiro dal limite di Mata, Borghini respinge corto, sulla palla arriva Imberti che tira addosso al portiere in uscita, ancora palla al Genoa con tiro finale di Liccio che termina fuori. Risultato finale 3-1 a favore dei ragazzi di mister Caponi. Nel pomeriggio sullo stesso campo di Banditella si svolgerà l'ultima partita del girone A tra Genoa e Atalanta.
Entrambe costrette a vincere: l'Atalanta per raggiungere la finalissima, facendo però attenzione alla differenza reti con il Pontedera ed il Genoa per raggiungere la finale per il terzo posto del memorial Vitulano.


Commento di : campio