• Giovanissimi
  • 17/10/2020 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Atletico Levane Leona
  • 1 - 4 17/10/2020 15.00.00
  • Foiano
    Dulaj
    Longobardi
    Martini
    Pacini
    Ciappetti

Commento


RETI: Dulaj, Longobardi, Martini, Pacini, Ciappetti
ATLETICO Levane: Dambrosio, Mugnai, Cerri, Renzoni, Singh, Dulaj, La Capra N., La Capra A., Piccioli, Fioravanti, Picchiarelli. A disp.: Barasci, Fratini, Callotti, Moussaid, Jiucha. All.: Daniele Dell'Aversano.NUOVA FOIANO: Gialli, Cariotta, Palmerini, Pacini, Marciante, Rampelli, Ciappetti, Megollari, Vitello, Longobardi, Martini. a disp.: Cardini, Mosbah, Zacchei. All.: Nicola Turco.ARBITRO: Shashika sez. ValdarnoRETI: Longobardi, Dulaj, Martini, Ciappetti, Pacini.

Foiano corsara nella tana dell'Atletico Levane Leona: l'undici di mister Turco piega la resistenza dei padroni di casa grazie a quattro marcature, realizzate due per tempo. Ospiti che partono subito forte: Lombardi scatta da posizione al limite del fuorigioco, s'invola verso l'area avversaria e a tu per tu con Dambrosio mantiene la freddezza necessaria. Portiere spiazzato e palla al centro. La reazione del Levane è immediata e a pochi minuti dal vantaggio del Foiano ecco la rete che ristabilisce la parità: Picchiarelli lancia lungo dalle parti di Dulaj, il centrocampista biancoverde penetra in area di rigore, calcia e imbuca il colpo dell'1 a 1.
La partita è viva, con continue occasioni da ambedue le parti: da segnalare le sortite offensive di Longobardi e Marciante, risoltesi entrambe di poco fuori lo specchio. Quando siamo giunti ormai agli sgoccioli della prima frazione di gioco, ecco il sorpasso del Foiano con Martini, che di precisione, col piatto destro, supera ancora una volta Dambrosio. Recriminano i locali per una presunta irregolarità sul nascere dell'azione. Il secondo tempo prosegue seguendo lo stesso canovaccio del precedente: le due formazioni in campo si affrontano senza remore, facendo registrare così potenziali occasioni su entrami i fronti. Il Foiano però sembra essere più cinico in area avversaria e, di fatti, a pochi istanti dalla ripresa delle ostilità si porta sull'1 a 3: Ciappetti, da calcio piazzato, approfitta della mancata sistemazione della barriera avversaria e dal limite centra il bersaglio. Infuriano le proteste biancoverdi. Sotto di tre reti, Il Levane subisce la rete del definitivo 1 a 4, questa volta sugli sviluppi di un corner, con Pacini abile a piazzare la zampata vincente. Calciatoripiù: Singh, Dulaj (Atl. Levane), Ciappetti, Martini (Foiano).