• Giovanissimi
  • 18/10/2020 10.30.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Faellese
  • 0 - 3 18/10/2020 10.30.00
  • Capolona Quarata
    Dragoni
    Dini
    Dragoni

Commento


RETI: Dragoni, Dini, Dragoni
FAELLESE: Lombardi, Corsini, Benozzi, Paglialunga, Di Nicco, Visceglia, Puliti, Morello, Bongini, Alfonsi, Tapinassi. A disp.: Marri, Nocentini, Yassine, Zagli, Chellini C., Chellini D., Giannoni. All.: Stefano Tiranno.CAPOLONA Q.: Rosadi, Meozzi, Buonavita, Tinti, Bennati, Pesucci, Dini, Riccio, Dragoni, Rossi, Calcini. A disp.: Livanaj, Karaboja E., Peruzzi, Karaboja B., Miranda, Valenti. All.: Riccardo Tedeschi.ARBITRO: Spatola sez. Valdarno.RETI: Dini, Dragoni 2.

Tris del Capolona Quarata sul campo della Faellese. La formazione di mister Tedeschi prende le redini del gioco sin dai primi minuti e già al 10' ha la possibilità di portarsi in vantaggio, ma Riccio non realizza un calcio di rigore calciando alto. La pressione degli ospiti continua e si rendono pericolosi dalle parti di Lombardi in rapida successione Riccio, Dragoni e Rossi. Nonostante la sorta di monologo del Capolona Quarata, un po' per la buona organizzazione difensiva della Faellese un po' per la poca concretezza sotto porta dei propri attaccanti, all'intervallo il punteggio vede le due compagini ferme sullo 0-0. L'unica sortita offensiva dei locali si attesta al 32', quando Di Nicco stacca di testa sugli sviluppi di un corner ma la palla termina a lato.
Nel secondo tempo il Capolona Quarata concretizza. Minuto 49: sugli sviluppi di una ripartenza, una bella imbucata di Rossi permette a Dini di andare al tiro da posizione ravvicinata; nulla da fare per Lombardi. L'intuizione del mister del Capolona di spostare sulla fascia opposta da quella abituale Dini viene subito premiata. La Faellese tenta subito di reagire e si rende pericolosa con la punizione battuta da Chellini C. che chiama al buon intervento Rosadi. Al 66' il gol del raddoppio che cancella ogni velleità: Dini serve al centro Dragoni, che in un istante controlla al volo e conclude alle spalle del portiere. In pieno recupero c'è tempo anche per la terza rete ospite, ancora con Dragoni che si avventa sulla palla non trattenuta dal portiere, a seguito del tiro di Peruzzi, e insacca per il più classico dei tap-in. Calciatoripiù: Lombardi, Di Nicco (Faellese); Meozzi, Dragoni (Capolona Q.)