pippo Giovanissimi Regionali GIR.A
  • Giovanissimi Regionali GIR.A
  • Navacchio Zambra
  • 3 - 1
  • Sporting Cecina


NAVACCHIO ZAMBRA: Sbrana, Ugolini, Bullari, Turini, Falchi (67' Pardini), Neri, Tirino, Dervishi, Terreni (69' Fiumalbi), Telleschi (67' Pagni), Binelli (50' Bonuccelli). A disp.: Bellone, Boschetti. All.: Stefano Pagliai.
SPORTING CECINA: Bartoli (63' Selmi), Tortorici, Alfonsi, Maio (63' Derjai), Sergi, Startari, Mori (50' Maenza), Albano, Donatone (57' Pavoletti), Giannini, Mordini (40' Pedrali). All.: Alessandro Camerini.

ARBITRO: Carmassi di Lucca.

RETE: 20' Terreni, 42' Tirino, 52' Bonuccelli, 21' Giannini.
NOTE: angoli 4-2 per il Navacchio Zambra. Ammoniti: Bullari, Falchi, Sbrana, Terreni.



Il Navacchio Zambra conquista un importante successo casalingo per 3-1 grazie alla rete di Terreni nel primo tempo - a cui aveva replicato subito il cecinese Giannini - e poi con i gol di Tirino e Bonuccelli nella ripresa. Un successo sicuramente importante per i padroni di casa, conquistato a spese dei pari età dello Sporting Cecina in una gara valevole per il girone regionale di élite della categoria Giovanissimi 2002. È stata una sfida giocata fra due squadre posizionate in fondo alla classifica, terz'ultimi i pisani, ultimi i cecinesi. Si è trattato di un confronto sostanzialmente equilibrato nel primo tempo, che i locali di Mister Pagliai - per l'occasione in casacca bianca bordata di azzurro e calzoncini arancioni - sono riusciti a chiudere a loro vantaggio solo nella ripresa contro uno Sporting Cecina - in tenuta blù bordata di rosso e con in panchina l'allenatore in seconda Camerini in sostituzione dello squalificato Mister Del Tongo - che, una volta subito lo svantaggio qualche minuto prima, e raggiunto appena dopo il pari, aveva anche dato l'impressione di poter andare in vantaggio. Veniamo ai dettagli della gara, la prima azione degna di nota si registra al 7': punizione a favore dei padroni di casa, si incarica del tiro Binelli posizionato sul limite destro, ma la sfera si infrange sulla barriera dei giocatori cecinesi; Mordini riparte in contropiede ma viene bloccato da un avversario in fallo laterale sulla trequarti di campo in prossimità dell'area dei padroni di casa. Si registrano poi altre azioni da ambo le parti, senza che nessuna delle due compagini riesca a trovare il colpo risolutivo sotto rete. Colpo che, però, arriva al 20' a favore dei padroni di casa: ci pensa Terreni a raccogliere un passaggio laterale di Binelli ed a spiazzare con un tiro di destro Bartoli, portando la sua squadra sull'1-0. Non c'è tempo per rifiatare, perché appena un minuto dopo, al 21', i blu cecinesi pervengono immediatamente al pareggio, grazie ad una ripartenza ad opera di Giannini il quale, calciando da fuori area, coglie prima la traversa, poi raccoglie di nuovo la sfera e conclude al volo di destro. Sbrana è spiazzato ed è il pareggio, 1-1. Lo Sporting Cecina finisce i primi 35' in avanti, dando l'impressione di poter andare in vantaggio da un momento all'altro, ma non è così e,nella ripresa, sono i locali a chiudere la partita con i gol di Tirino al 42', bravo a raccogliere una respinta della difesa ospite ed a spiazzare Bartoli con un pallonetto. Al 52' va invece a segno Bonuccelli, entrato da poco, il quale approfitta di un errore di Maenza, anche lui subentrato, si impossessa della palla sulla trequarti involandosi a rete e spiazzando poi con un potente tiro di destro l'estremo difensore cecinese. Il punteggio va sul 3-1 per il Navacchio Zambra. A pochi minuti dal termine, sugli sviluppi di un’azione di attacco dello Sporting Cecina ad opera di Giannini, il giocatore dei blu cade a terra in uno scontro con il portiere Sbrana e l'arbitro Carmassi della sezione di Lucca concede il penalty fra le proteste dei locali. Si incarica del tiro lo stesso Giannini, ma evidentemente per gli ospiti non è la giornata giusta e Sbrana neutralizza il tiro dell'attaccante ospite e si prende i complimenti dei compagni per questa prodezza. La gara termina quindi sul 3-1 e tutti sotto la doccia.
Calciatoripiu: Bonuccelli, Sbrana, Terreni e Tirino
(Navacchio Zambra); Giannini, Mordini, Mori e Startari (Sporting Cecina).

Maurizio Ficeli

$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI