pippo Serie D GIR.A
  • Serie D GIR.A
  • Seravezza
  • 3 - 3
  • Real Forte Querceta


SERAVEZZA: Mazzini, Andrei, Ayman, Granaiola, Maccabruni, Giordani, Bedini (77' Bongiorni), Bortoletti, Frugoli (88' Lucaccini), Grassi, Podestà. A disp.: Petroni, Valori, Fall, Nannipieri, Nelli, Djibril, Marinai. All.: Vangioni
REAL FORTE QUERCETA: Manfredi, Bertoni, Maffini (89' Fantini), Musacci (67' Lazzarini), Tognarelli, Guidi, Maccabruni (77' Minichino), Amico (81' Fazzini), Falchini, Doveri, Di Paola. A disp.: De Carlo, Benvenuti, Giovanelli, Belluomini, Credendino, Fantini. All.: Florio (Amoroso squalificato)

ARBITRO: Campagni di Firenze, coadiuvato dai sigg. Angelini di Empoli e Cinotti di Livorno.

RETI: 21’ Doveri, 23’ Grassi, 45’ Bortoletti, 62’ Musacci, 65' Di Paola, 67' Andrei.
NOTE: ammoniti: Di Paola, Falchini, Maccabruni. Espulso al 46' Grassi per somma di ammonizioni.



SERAVEZZA
MAZZINI: 6 Severamente impegnato, si destreggia abbastanza bene.
ANDREI: 7.5 Il migliore in campo nel derbissimo della Versilia
AYMAN: 6.5 La sua verve non lascia indifferenti
GRANAIOLA: 6.5 Compie un lavoro meno visibile, ma efficace
MACCABRUNI: 6 Si dà da fare per la maglia
GIORDANI: 6.5 Lotta instancabilmente con passione per i verdazzurri
BEDINI: 6.5 Un giocatore significativo per l'undici mediceo. Bongiorni: 6 Quando viene chiamato in causa, è sempre pronto.
BORTOLETTI: 6.5 Suo il gol del momentaneo vantaggio dell'undici di casa
FRUGOLI: 6.5 Cerca di impensierire Manfredi, mettendocela tutta. Lucaccini: ng
GRASSI: 6.5 Bravo nel trasformare il rigore. Suo malgrado protagonista in negativo del match.
PODESTA': 6.5 Un atleta che può fare la differenza
ALL.: VALTER VANGIONI: 7 Si sgola dall'inizio alla fine, conduce i suoi a un arrembante pareggio.
REAL FORTE QUERCETA
MANFREDI: 6.5 Una giornata impegnativa, come per il portiere mediceo.
BERTONI: 6.5 Pedina fondamentale dei bianconerazzurra
MAFFINI: 6.5 Ottantanove minuti all'altezza della situazione. Fantini: ng.
MUSACCI: 7 Sua la rete del momentaneo pari ospite. Lazzarini: 6 Prestazione sulla sufficienza
TOGNARELLI: 6.5 Non lesina sudore e impegno per la maglia
GUIDI : 6.5 Prestazione discreta per l'ex capitano del Viareggio Calcio.
MACCABRUNI: 6 Non le indovina tutte, ma la dedizione non manca. Minichino: 6 Pronto a dare il suo contributo
AMICO: 6.5 Molte occasioni degli ospiti passano da lui. Fazzini: ng
FALCHINI: 6.5 Il Falco è sempre attento alle esigenze della squadra
DOVERI: 6.5 L'ex Ponsacco apre le danze del gol
DI PAOLA: 7 Molte le occasioni da lui create, il gol di testa è una perla
ALL.: GIANNI FLORIO: 6.5 Guida i suoi con maestria, cerca in tutto e per tutto di vincere, ma espugnare Pozzi non è semplice. Nocchiero.

ARBITRO
CAMPAGNI di FIRENZE: 5.5 Discutibili alcune scelte del direttore di gara.
Un pirotecnico tre a tre rende più che emozionante il derby della Versilia tra Seravezza e Real Forte Querceta. Continui capovolgimenti di fronte e svariati sorpassi tra verdazzurri e bianconerazzurri allietano sportivi e tifosi - più di seicento- al Buon Riposo di Pozzi in una ventosa giornata dal clima inglese. Parte a spron battuto il Forte con un rasoterra di Amico, al 14', che termina fuori a fil di palo. Al 21' Doveri porta in vantaggio l'undici ospite con una possente staffilata. Due minuti più tardi viene assegnato un calcio di rigore alla formazione medicea per fallo in area. Batte dal dischetto Grassi e gonfia la rete per il pari dei locali. Al 31' si segnala un'azione d'attacco corale del Real Forte, sventata con abilità dalla retroguardia verdazzurra. Al 34' ancora una conclusione del fortemarmino Amico che scivola fuori. Cinque minuti più tardi, per il Seravezza, Frugoli tenta una girata in area, devia in corner la difesa ospite. AL 41' in avanti va il Forte che si rende insidioso con un colpo di testa di Di Paola. Al 44' la sfera dal centrocampo arriva in area ad Ayman, il quale serve una prelibatezza a Bortoletti che infila con sicurezza Manfredi per i padroni di casa. Al 46' viene espulso l'attaccante dell'undici casalingo, Grassi, per somma di ammonizioni. Si trovava solo davanti a Manfredi ed è cascato. Il direttore di gara avrebbe ravvisato una simulazione, alquanto discutibile. In avvio di ripresa, al 49', viene indicata dall'arbitro la posizione irregolare di Podestà, andato a rete. Al 61' occasionissima del fortemarmino Musacci con una palla a girare che per poco non lambisce il sette.Passa solo un minuto e lo stesso Musacci festeggia il suo fendente da fuori area che finisce a gonfiare la rete. Al 65' Di Paola con un bolide da fuori regala al Real l'ebbrezza del vantaggio, ma le illusioni degli uomini guidati da Gianni Florio cadono al 67' quando l'ottimo Andrei - premiato come miglior giocatore del match in sala stampa- segna con una perentoria staffilata. A questo punto il Forte prova l'assalto, ma si registrano solo i vani tentativi di Minichino, all'83' e di Di Paola in pieno recupero.

Luca Costa

$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI