pippo Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • Empoli
  • 2 - 2
  • Tuttocuoio


EMPOLI: Pellegrini, Zappella, Giampà, Bellini, D’Ausilio, Zini Alessio, Zini Andrea, Da Pozzo, Fall, Islamay, Buscè. A disp.: Motti Lapo, Chimenti, Mattei, Fulignati, Motti Matteo. All.: Andrea Cupi.
TUTTOCUOIO: Giusti, Colombo, Cambi, Latorraca, Torri, Verzoni, Ciurli, Montecalvo, Rovai, Ferrini, Pellegrini. A disp.: Luschi, Verrillo, Bernini, Barsotti, Invernazzi, Barraco, Sordi, Camposeo. All.: Marco Bencreati.

ARBITRO: Matteo Frosini di Pistoia, coad. da Reale e Fortunato di Carrara.

RETI: 30’ e 34’ Rovai, 50’ Zini Andrea, 57’ Da Pozzo.



Si chiude in parità una sfida emozionante tra Empoli e Tuttocuoio: la gara, molto combattuta dall’inizio alla fine, viene giocata sotto una fitta pioggia che imperversa sul sintetico di Monteboro. I locali sono alle prese con malcune defezioni. Pronti, via e la prima conclusione è degli ospiti con Latorraca che manda il pallone alto sopra la traversa. Al primo affondo l’Empoli si rende subito pericoloso: Cambi atterra in area Andrea Zini e l’arbitro decreta il netto penalty per gli azzurri. Si incarica di battere lo stesso numero 7 azzurro, ma Giusti si supera e con un bellissimo intervento riesce a parare. Al 10’ corner per i locali, Giampà si porta al tiro, ma davanti a Giusti, Latorraca riesce a respingere. Al 18’ il Tuttocuoio deve rinunciare a Montecalvo, che esce per infortunio e al suo posto entra Luschi. Al 20’ fallo al limite dell’area ai danni di capitan Pellegrini; si incarica di battere capitan Latorraca che spara alto sopra la traversa. Al 27’ fraseggio a centrocampo tra Ferrini e Luschi, con quest’ultimo che fa partire un gran tiro, ma Pellegrini si supera e para togliendo la palla dall’incrocio. Al 30’ gli ospiti si portano in vantaggio: passaggio di Luschi verso Rovai che a circa trenta metri dalla porta conclude al volo infilando la sfera sotto l’incrocio dove nulla può Pellegrini. È un momento buono degli ospiti, che pressano i locali e non si accontentano del vantaggio. Al 34’ un retropassaggio errato della difesa dell’Empoli mette in condizione lo stesso Rovai di presentarsi a tu per tu col portiere: il numero 9 non sbaglia e realizza la seconda rete dei suoi, portando il punteggio sul due a zero. L’Empoli, come frastornato dall’uno-due non riesce ad uscire dalla propria metà campo, così il Tuttocuoio cerca di approfittarne. Al 40’ su un cross di Ciurli viene liberato Pellegrini; l’esterno viene atterrato e l’arbitro decreta un penalty ineccepibile. Si incarica del tiro Ferrini, ma il suo tentativo dagli undici metri viene parato da Pellegrini. Sarebbe potuta essere la svolta della partita, invece il primo tempo si chiude sul due a zero.
Ad inizio del secondo tempo il Tuttocuoio potrebbe chiudere il conto: gli ospiti vanno vicini alla rete con Rovai che salta il portiere, ma poi la sfera viene deviata in angolo da un difensore azzurro. All’8’ sugli sviluppi di un corner battuto da Ciurli, Torri di testa schiaccia il pallone mandandolo a sfiorare il palo. A questo punto la squadra di mister Cupi viene fuori: l’Empoli reagisce, guadagna metri e si rimette in porta. Su una punizione a circa trenta metri dalla porta Andrea Zini infila il sette magistralmente firmando la rete che riapre la contesa. Al 17’ è ancora l’Empoli a colpire: una punizione stavolta di Da Pozzo beffa Giusti (protagonista fin lì di una prova eccellente) e si insacca in rete. Al 18’ viene espulso Ferrini per doppia ammonizione, così i locali sono costretti a giocare l’ultima parte della gara in inferiorità numerica. Il pressing dell’Empoli si fa sentire, così i neroverdi ospiti sono costretti ad arretrare il baricentro. L’Empoli attacca, mentre il Tuttocuoio contiene d agisce di rimessa. La migliore occasione per il sorpasso dei locali è al 40’, quando Andrea Zini lascia partire un tiro che sfiora la traversa e termina la sua corsa sul fondo. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di due a due: il risultato finale lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Bencreati che avrebbero potuto blindare la vittoria nel primo tempo, ma bisogna dar merito ai locali di aver sfoderato una splendida reazione nella ripresa.

Calciatoripiù:
ottima la prova di Rovai per l’impegno e la pressione esercitata; da elogiare anche l’inarrestabile Colombo, padrone della fascia sinistra. Ottima la gara di Andrea Zini per l’Empoli.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI