pippo Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • Allievi Nazionali LegaPro GIR.D
  • E. Viareggio
  • 1 - 1
  • Empoli


ESPERIA VIAREGGIO: Muratori, Tolaini (71' Borriello), Salcone, Capasso, Chimenti, Citti, Ricci (53' D'Andrea), Nigiotti, Milite, Ceccarelli (58' De Masi), Mignani (53' Giacomelli). A disp.: Castagnoli, Iacono. All.: Luciano Pardini
EMPOLI: Pellegrini, Carradori, Vannucci (72' Fall), Bellini, Gemignani, D'Ausilio, Zini, Da Pozzo, Busce (62' Motti Matteo), Islamaj, Zappella. A disp.: Motti Lapo, Ghimenti, Mattei. All.: Andrea Cupi.

ARBITRO: Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore, coad. da Cecchini e Domenichelli di Carrara.

RETI: 3’ Islamaj, 83’ Capasso.



Un Viareggio bello quanto sprecone pareggia allo scadere, raccogliendo le briciole dopo una serie incredibili di occasioni mancate di un soffio. Pronti, via e l'Empoli si porta subito in vantaggio. Sugli sviluppi di un’azione da calcio d'angolo, dopo una corta respinta è bravo Islamaj a trovare l'angolino con un preciso raso terra dal limite dell'area. Subita la rete, il Viareggio inizia a macinare gioco alla ricerca del pareggio, costringendo i ragazzi di Andrea Cupi nella propria metà campo. Inizia anche una girandola di occasioni, che vengono mancate un po’ per imprecisione degli attaccanti bianconeri ed un po’ per la bravura di Pellegrini. Subito al 4' è Ricci che tira a colpo sicuro, ma il numero uno empolese devia in angolo. È poi Milite a calciare verso la porta ospite qualche minuto più tardi, ma ancora Pellegrini para in due tempi. Il monologo dei viareggini continua poi con Mignani, il cui tiro finisce di poco alto, e con Ceccarelli che, solo davanti al portiere, si fa deviare la conclusione in corner. Il Viareggio gioca bene fino ai sedici metri, mettendo in frequente difficoltà la difesa bianco celeste, ma l’imprecisione sotto porta degli attaccanti padroni di casa non consente loro di raccogliere i frutti sperati.
Il tutto è sintetizzato da quanto succede ad inizio ripresa, quando in quindici secondi il Viareggio si divora la rete dell'uno a uno. L'azione da parte da un incontenibile Ceccarelli che si presenta solo davanti a Pellegrini il quale è bravo a chiudere lo specchio della porta smorzando la conclusione. La palla rotola verso la rete ma interviene Gemignani a contrastare Milite che da due passi calcia addosso al difensore empolese. La sfera finisce quindi sui piedi di Ricci che in corsa e, da non più di quattro metri, spara alto sopra la traversa. Senza perdersi d'animo però i padroni di casa insistono alla ricerca del gol, lasciando scoperta la retroguardia, consentendo così all'Empoli veloci ripartenze. Al 67' proprio in azione di contropiede è Bellini a presentarsi a tu per tu con Muratori, bravo a respingere il tiro. Sulla ribattuta ancora Islamaj calcia a rete ma ancora Muratori dice no. Il Viareggio continua a cercare il pareggio a testa bassa e poco dopo Salcone prima e Citti poi sfiorano il montante su azioni conseguenti a calcio d'angolo. Giusto il tempo di registrare il palo colpito da Bellini allo scadere, che su capovolgimento di fronte Capasso, imbeccato da Nigiotti, trova la rete del meritato pareggio con un preciso diagonale quando siamo ormai al termine del terzo ed ultimo minuto di recupero. La grande difficoltà di concretizzare l'enorme mole di gioco prodotto, è il vero handicap dei bianconeri, poco incisivi all'interno dell'area. Gli ospiti empolesi troppo presto hanno arretrato il proprio baricentro, concedendo spazio soprattutto a centrocampo e sulle fasce. Il buon pressing dei viareggini ha permesso di interrompere le azioni ed il fraseggio dell'Empoli, complice anche il campo da gioco in non perfette condizioni. Il pareggio serve a poco almeno ai bianconeri, alla ricerca di punti importanti per allungare in classifica sulle dirette concorrenti per le finali della Lega Pro. Gli ospiti si sono fatti apprezzare a intermittenza. I alcuni frangenti bravi nelle ripartenze e nel fraseggio con palla a terra. In altri momenti della partita troppo passivi e in balia del Viareggio che, per propri demeriti, non riesce ad incanalare la gara nella direzione voluta.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI