pippo Giovanissimi B
  • Giovanissimi B
  • Siena Nord
  • 0 - 6
  • Gracciano


SIENA NORD: Federici, Pieri, Canu, Taddei G, Perugini, Mori, Stabile, Pajaziti, Passeri, Taddei A, Semboloni. A disp.: Anichini, Maio, Fortunato, Parroccini, Pompella, Rodriguez, Russo. All.: Gimignani.
GRACCIANO: Dedja, Spannocchi, Dini, Massimo, Lungu, Rossi, Lapucci, Cerboneschi, Buti, Valci, Cimitile. A disp.: Lo Vetere, Carraretto, Tavolucci, Filippeschi, Gaudino, Pischedda, Zanfardino. All.: Innocenti.

ARBITRO: Talla di Siena.

RETI: Cimitile, Valci 2, Buti, Gaudino, Filippeschi.



E' veramente difficile per chi scrive commentare la prova del primo tempo offerta dai giocatori del Siena Nord, scesi in campo senza grinta e voglia di lottare come invece richiesto dal proprio allenatore. I ragazzi non sembrano ancora rendersi conto che il campionato é iniziato e non dimostrano di voler assolutamente proporsi per un ruolo da protagonisti come invece la società si aspettava dopo la nefasta esperienza della precedente annata quando la scusa era quella di disputare il campionato 2001. Fatta questa premessa andiamo ad evidenziare le fasi salienti del monologo del Gracciano del primo tempo. Al 6’ apre le marcature Cimitile dal limite dopo essersi liberato con estrema facilità di Pieri, quest'ultimo molto al di sotto delle sue potenzialità nelle due partite disputate. Al 10’ un incredibile regalo di Federici che rinvia sul posteriore di Valci in pressione per il raddoppio ospite! La difesa locale é completamente in bambola con Pieri, Mori e Canu in evidente stato confusionale e l'ennesimo patatrac si concretizza quando Federici si scontra con Canu (che rimane a terra e viene sostituito) ed a porta vuota ancora Valci ringrazia e deposita in rete. Al 29’ bella traversa colpita da Buti che fa da preludio alla rete dello stesso dopo cinque minuti. La strigliata dell'intervallo incide nei locali, per lo meno sulla voglia e la determinazione, frutti sperati, con gli ingressi di Rodriguez e di Fortunato che alzano il livello di gioco della squadra locale. Al 7’ Pajaziti su punizione scavalca la barriera ma trova un attento Dedja che respinge in angolo. La pressione dei locali si fa più insistente e Semboloni ha una buona occasione di testa ma spedisce fuori di poco. Pajaziti viene colpito duro ed é costretto a lasciare il campo, lasciando la fascia di capitano al portiere Federici. Nel momento migliore del Siena Nord gli ospiti colpiscono ancora con una bella ripartenza con cross dalla destra sul quale si avventa Gaudino che anticipa un troppo lento Maio in copertura e porta così a cinque le marcature per la propria squadra. Si assiste poi ad un fallo da ultimo uomo su Rodriguez lanciato a rete, fallo che l'arbitro non ha sanzionato in alcun modo. C'é ancora tempo per la sesta rete del Gracciano su tentato salvataggio sulla linea di porta da parte di un difensore locale, rete da attribuire a Filippeschi, e per un bruttissimo fallo da dietro ancora su Rodriguez che costa l'ammonizione anche allo stesso per reazione.
Calciatoripiù
. Per il Siena Nord Giovanni Taddei, che ha cercato di comandare i propri compagni della difesa e di impostare il gioco da dietro, ed il metronomo Stabile a centrocampo; per il Gracciano l'ottimo Cimitile ed il rapace Valci.


$




RITORNO ALLA RICERCA PARTITE SINGOLE


RICERCA CAMPIONATI