Campionando.it

GLI SPECIALI DI CALCIOPIù e CAMPIONANDO

Le nostre interviste: i bomber dell'Audax Rufina

Le nostre interviste: i bomber dell'Audax Rufina

Nel campionato Giovanissimi Firenze, Girone A, c'è una sqaudra che ha sbaragliato il campo; ventisei vittorie su altrettante partite per l'Audax Rufina.
Abbiamo raggiunto i tre bomber della squadra, capaci di segnare in tutto ben 100 gol prima della sosta: Bronzini Niccolò, Venuto Emanuele e Pretelli Duccio

L'Audax Rufina ha vinto tutte le gare del campionato Giovanissimi Girone A Firenze; c'è una partita di questo campionato in cui avete dovuto faticare per superare l'avversaria di turno?
Duccio: Non abbiamo mai sottovalutato nessuna squadra ma la gara più complicata secondo me è stata quella giocata in casa della Floriagafir: abbiamo vinto 4-2 ma il risultato è rimasto in bilico fino alla fine.
Niccolò: Nonostante il risultato finale abbastanza netto (4-1), secondo me abbiamo dovuto faticare soprattutto nella partita contro la Sales.
Emanuele: Si, qualche partita è stata difficile, in particolare quella contro la Sales, dopo il primo tempo concluso sul 2-1 siamo riusciti a aumentare il vantaggio nella ripresa

La rosa è in pratica la stessa che nella scorsa stagione ha fatto molto bene? Come mai siete rimasti e avete resistito alle sirene e alle chiamate dei regionali? Per Duccio, invece, sei uno dei pochi nuovi arrivati, perchè hai scelto l'Audax Rufina?
Emanuele: Siamo rimasti perché l'anno scorso avevamo fatto molto bene e sapevamo che potevamo vincere il campionato
Niccolò :Si, perché siamo una squadra molto unita e vogliamo fare un regionale con questa squadra.
Duccio : Sicuramente per l'allenatore, per il gioco che era già riuscito a fare esprimere ad un gruppo forte e compatto l'anno precedente. Poi la presenza di alcuni amici e la vicinanza a casa hanno fatto il resto.

Fra i tre bomber, Bronzini, Venuto e Petrelli, c'è competizione, o non fate caso a chi segna?
Duccio: Fare gol fa sempre piacere ma io sono molto contento quando riesco a far segnare anche uno dei miei compagni, mi da soddisfazione anche l'assist!
Niccolò: No, non c'è competizione fra di noi e siamo molto amici.
Emanuele: Tra di noi siamo molto amici e non c'è nessuna competizione, anche se naturalmente ognuno di noi quando segna è contento e ogni tanto un occhio alla classifica marcatori lo diamo

In attacco come siete disposti; il mister vi alterna come posizione o ognuno ha un compito e un ruolo sempre fisso ?
Niccolò: Si, mister Diotaiuti ci cambia spesso posizione, siamo abbastanza interscambiabili.
Duccio: Io e Venuto possiamo alternarci senza problemi a destra o a sinistra e quando ci siamo noi, Bronzini rimane sempre al centro.
Emanuele: Si, il mister in attacco ci alterna sempre, e giocano anche altri nostri compagni

Secondo voi potevate fare bene anche in un campionato regionale?
Duccio: Secondo me si, del resto lo scorso anno, l'Audax Rufina 2005 ha vinto lo spareggio per il titolo del campionato provinciale Giovanissimi B di Firenze contro il Galluzzo che quest'anno sta lottando al vertice del campionato regionale con l'Affrico
Niccolò: Si, secondo me potevano lottare con le altre squadre per i primi posti, ad esempio nel Girone C dove giocano squadre delle nostre parti e che conosciamo bene.
Emanuele: Pensiamo tutti di si, anche se naturalmente non c'è controprova, speriamo di ripartire presto e già dal prossimo anno incontrare nuove squadre

In questo brutto periodo riuscite a sentirvi fra compagni di squadra e fate un po' di attività fisica ?
Duccio: In questo periodo il nostro grande mister ci tiene sulla corda mandandoci schede di allenamento o invitandoci a fare sfide ognuno a casa propria. Per il resto sento comunque quasi tutti i giorni per telefono molti dei miei compagni.
Emanuele: Si quasi tutti i giorni ci sentiamo, compreso il mister, e facciamo anche un po' di attività fisica
Niccolò: Si, ci sentiamo spesso con le videochiamate anche con il mister e facciamo attività fisica con i programmi che ci invia.