Campionando.it

    I Rangers Soliera danno l’arrivederci alla Terza categoria


Dopo una riunione del club lunigianese per voce del del presidente Diego Serafini attraverso il comunicato ufficiale della società è stata presa la decisione di abbandonare per il momento il campionato di terza categoria, il primo della simpatica compagine bianco rosso blu, interrotto come tutto il calcio dilettantistico il primo marzo scorso. Il team di mister Stefano Bambini subentrato in corso a Marcelo Velazquez Luis Marcelo occupava la penultima posizione della classifica con 14 punti in virtù delle tre vittorie, cinque i pareggi e tredici le sconfitte. Il sodalizio di Via Borgo Soliera era uno delle tre new entry dell'avvincente torneo di terza categoria come l'Fc.Montignoso e la cugina Villafranchese.
A nostro malincuore, comunichiamo con questo scritto che il prossimo anno non parteciperemo al campionato di Terza Categoria indetto dalla Figc.. 
E' stata una decisione sofferta e non presa a cuor leggero, ma non possiamo far altro che fare un passo indietro e tornare negli amatori Uisp. Il virus che ha colpito l'Italia come già si sapeva avrebbe reso la vita difficile a molte squadre dilettantistiche, dato che molte di queste e noi in primis viviamo di feste e sagre che si svolgono durante il periodo primaverile/estivo dell'anno, che sono state naturalmente tutte sospese. Per questo, non avendo la garanzia di poter coprire al meglio tutte le spese che una stagione sportiva comporta, abbiamo deciso che è meglio fare un passo indietro per non rischiare brutte figure durante la stagione. Possiamo permetterci ciò perchè siamo una squadra fatta da ragazzi che ha ancora tutto il tempo davanti per poter diventare poi una presenza stabile nei campionati Figc, e la programmazione è la base per una società che vuole poi durare nel tempo, quindi questo passo indietro ci serve solamente per prendere più rincorsa e tornare più forti quando sarà il momento. Forse già l'anno prossimo, forse più avanti, tutto dipenderà anche da come si evolverà la situazione coronavirus, sperando che a breve tutto possa tornare alla normalità. Approfittiamo di queste righe per ringraziare anche tutti gli splendidi ragazzi che hanno fatto parte di questa squadra in questa stagione mettendo sempre impegno e onorando la nostra maglia. Ora ci prepareremo al meglio per il prossimo anno dato che vogliamo ritornare a toglierci grandi soddisfazioni come fatto negli anni passati in Uisp, tutto il resto verrà al momento giusto.  Non è un addio, ma solo un arrivederci. 
AVANTI RANGERS, AVANTI SOLIERA