• CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE
  • 12/05/2019 10:30:00
  • Crea pdf Crea pdf
  • FORTIS JUVENTUS
    De Luca
  • 1 - 2 12/05/2019 10:30:00
  • TAU CALCIO
    Manfredi
    Maurelli

Commento


FORTIS JUVENTUS: Pettinelli, Paladini, Lo Bosco, Arrighini, De Luca, Maritato, Mehilli, Bettini, Caprio, D Alcamo, Siani. A disp.: Pugliese, Incagli, Tagliaferri, Impemba, Pieri, . All.: Menichetti Marco
TAU CALCIO: Ilie, Carmignani, Lleshi, Ceccarelli, Oliva, Cecilia, Vitrani, Gigante, Manfredi, Marioni, Tirinnanzi. A disp.: Fiorentini Gioele, Vitolo, Pittalis, Maurelli, Rocco, Bargellini, . All.: Pucci Gabriel
ARBITRO: Giovannini Simone di Prato
RETI: Manfredi, Maurelli, De Luca


Gran bella prestazione della Fortis Juventus contro la ben più accreditata capolista indiscussa Tau.
I ragazzi di Mister Falli non solo non hanno giocato chiusi per non subire una goleada ma hanno insidiato più volte gli avversari con dei contropiedi molto pericolosi e ben organizzati ma mai finalizzati a dovere.Avevano un solo risultato da ottenere ed hanno fatto di tutto per portarlo a casa ma la scaltrezza dei ragazzi di Mister Pucci ha negato la salvezza alla compagine biancoverde.
Nel Tau rientrano in rosa Cecilia a centrocampo e Tirinnanzi in attacco, Lleshi in fase di riscaldamento accusa un fastidio muscolare e lascia cosi la maglia da titolare a Bargellini giovane leva 2005. Anche la Fortis è rimaneggiata e manda in campo tre 2005 dal primo minuto. Pronti via e il Tau passa. Dagli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Vitrani stacca di testa Manfredi e sigla la rete del vantaggio ospite.
Passa meno di cinque minuti e la Fortis pareggia: mehilli dalla bandierina serve De Luca che incorna potentemente e spedisce la palla in fondo al sacco.Tanto palleggio e poche conclusioni pericolose da entrambe le parti. Ci prova Tirinnanzi da fuori, palla ribattuta. Poi è il turno di Oliva che stacca di testa senza inquadrare il bersaglio.Gigante scambia con Manfredi il quale chiude il triangolo ma il numero 8 ospite calcia male da buona posizione.Gol annullato per fuorigioco a Tirinnanzi allo scadere della prima frazione di gioco.
Nella ripresa la Fortis inizia a crederci. D'Alcamo viene servito svariate volte,controlla sempre bene la palla e va via saltando i diretti marcatori ma all'atto conclusivo o calcia debolmente o viene ostacolato dai difensori amaranto fatto sta che spreca almeno tre ottime palle gol.
Marioni tenta il colpo di biliardo dal limite ma il suo sinistro rasenta il palo e finisce sul fondo.Girandola di sostituzioni per le due compagini: nel Tau entrano Rocco e Maurelli per Marioni e Tirinnanzi,nella Fortis Pettinelli lascia il posto a Pugliese.Prova Gigante da fuori palla in out. Vitolo e Pittalis prendono il posto di Cecilia e Gigante. Siani lascia il campo,al suo posto fa l'ingresso in campo Incagli. Nuovo contropiede biancoverde,D'Alcamo spinge sulla sinistra e si accentra calciando di piatto ma Calu si distende e devia.
Occasionissima per Mehilli che dai 20 metri scocca il destro teso e preciso ma la palla si stampa sul palo alla destra di Calu. Gol sbagliato gol subito: Rocco porta palla e serve Maurelli che di piatto destro trafigge l'incolpevole Pugliese che nulla può sulla rasoiata ravvicinata dell'attaccante classe 2005. I padroni di casa non ci stanno e tornano a pressare il Tau nella propria metà campo guadagnando un corner. Mehilli calibra nuovamente per la testa di De Luca che stavolta,suo malgrado, non centra il bersaglio. Altro gol annullato agli ospiti e nello specifico a Vitrani per fuorigioco e all'ultimo respiro Manfredi fallisce la doppietta personale per merito dell'intervento miracoloso di Pugliese.
Da quello che si è potuto vedere oggi sul campo la Fortis non merita certamente la retrocessione,la squadra gira bene,si difende dignitosamente e arriva sotto porta anche con estrema facilità. Probabilmente sono stati troppi i punti lasciati per strada specie negli scontri con le dirette concorrenti.
Il Tau dal canto suo avendo già vinto il campionato sbaragliando la concorrenza ha ancora fame di successi e continua a dimostrarlo domenica dopo domenica.
Per la Fortis si mettono in evidenza De Luca,Arrighini,Maritato,Mehilli e D'Alcamo.
Per il Tau buoni i rientri di Cecilia e Tirinnanzi dal primo minuto e ottime prestazioni di Ceccarelli,Gigante,Marioni e Manfredi oltre che di Maurelli autentico man of the match. Arbitraggio discreto,voto 7.

Commento di : campio