• Prima Categoria GIR.A
  • 09/02/2020 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Academy Porcari
  • 1 - 2 09/02/2020 15.00.00
  • Forte Dei Marmi 2015

Commento


ARBITRO: Macchini Matteo di Pistoia



Porcari-Atl.Forte dei Marmi 1-2

Porcari : Pirito Luca, Mini(74' Bagnatori), Petretti, Della Maggiora, Campigli, Repetto(83' Gadio), Zuncheddu(59' Tuccori),Picchi(50' Pirito Lorenzo), Damiani, Campagnone, Lionetti(62' Ridolfi) (a disp. Cecchini, Madda, Lenci)All. Galassi
Atl.Forte dei Marmi : Barsanti, Colasanto,Gabrielli(61' Coppedè), Lossi, Schintu, Latini, Tonacci(61' De Wit), Biagioni(87' Benedetti),Tedeschi,Pagni(59' Fargnoli), Borzonasca(82' Ferrari)(a disp. Simaha, Saetta, Angeli)All. Galleni
Arbitro : Macchini di Pisa
Marcatori . 5' Borzonasca, 40' Borzonasca, 87' Della Maggiora
Porcari,
Continua il momento magico dei versiliesi dell'Atletico Forte dei Marmi, vince la quinta partita su le sei giornate del girone di ritorno rilanciandosi verso quel sogno che si chiama play off. Il terzo acuto fuori casa è targato dal rimodellato tgruppo di mister Enrico Galleni, dove a dovuto ridisegnare la squadra priva dei pezzi quali Gianluca Tedeschi, Davide Lupoli e Luca Salini. Prima del fischio d'inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell'ex calciatore bianco nero Francesco Lioi grande protagonista nelle stagioni degli anni 70.
L'approccio in casa dell'Academy è stato quello giusto, l'imput del tecnico versiliese era quello di confermare le credenziali di inizio girone, soprattutto dare una concreta continuità al potenziale dell'organico a disposizione. Con la compagine bianco nera attualmente invischiata nelle paludi della zona play out, il match del comunale si presentava al quanto delicata, i versiliesi la sbloccavano al secondo affondo con Lorenzo Borzonasca rasoterra dal limite a fil di palo, precedentemente c'era stato un tiraccio da fuori senza esito di Biagioni che diventava un assist per i compagni del reparto offensivo senza esito. Qualche minuto dopo assist di Pagni per Tonacci tiro dal limite senza pretese para a terra Pirito. Al minuto 13' si vedono i padroni di casa con il cannoniere locale Riccardo Compagnone l'incursione personale viene murata dalle maglie difensive versiliesi. Intorno alla mezzora è il team di mister Galassi a cercare il gol del pareggio con due azioni, prima il pallonetto di Lionetti è sventato dalla retroguardia rossoblu, la seconda è un tiro centrale dal limite di Della Maggiora. L'Atletico risponde con una ripartenza tutta in velocità Biagioni-Pagni in mezzo per Tonacci l'inserimento viene murata al momento del tiro. Il finale di tempo concede due grosse occasioni una per parte, su angolo di Compagnone svetta su tutti Mini l'incornata indisturbata finisce a fil di palo, sull'altro fronte Tedeschi recupera palla sul vertice destro dell'area appoggio mirato per il compagno di reparto Borzonasca a centro area che deposita la rete del secondo gol, nei due minuti di recupero non succede più nulla. La ripresa inizia con i locali che appaiono più propositivi dopo uno scambio versiliese sull'asseTedeschi-Biagioni senza esito l'Academy mette pressione agli ospiti, al 10' tiro entro l'area di Damiani para Barsanti, 11' punizione dello specialista Compagnone dai venti metri la conclusione va altissima. Sono ancora i locali a spingere al 15' Barsanti neutralizza alla grande un tiro ravvicinato di Compagnone presentatosi davanti alla porta dopo aver vinto due dribbling consecutivi. Al 20' è ancora il bomber bianco nero a cercare il gol per riaprire il match, su una corta respinta della difesa rosso blu il suo tiro è fuori misura. Minuto 23' ,l'azione più pericolosa dell'Academy, punizione dalla trequarti di Compagnone solito schema palla sul secondo palo nuovamente Mini il colpo di testa a schiacciare fa la barba al palo alla sinistra di Barsanti. Dal versante opposto calcio di punizione per l'Atletico, il missile terra aria di Lossi dai diciotto metri passa di pochissimo a lato alla sinistra di Pirito. Nel finale i versiliesi sprecano un paio di occasioni per mettere fine al match con i guizzi di Tedeschi, la prima con un tiro debole sul portiere, la seconda con un'ottima veronica entro l'area senza esito. Negli ultimi spiccioli di gara il neo entrato Matteo Ferrari all'esordio su assist di De Wit manca clamorosamente il gol che avrebbe chiuso il confronto. Reagiscono i bianco neri di Galassi che riaprono la sfida con il gol di Della Maggiora la stoccata dal limite dell'area passa sotto una marea di gambe bucando Barsanti. Nel recupero i locali cercano il colpo per pareggiare i conti ma le due mischie non portano i frutti sperati, su un tiro dal fondo dell'instancabile Tedeschi il difensore Campigli davanti al proprio portiere rischia l'autogol. Calcitporipiù, in evidenza per i bianco neri l'inesauribile faro bianco nero a tutto campo Andrea Della Maggiora e Andrea Compagnone, per gli ospiti l'esterno Samuele Colasanto e Gionata Biagioni.

a cura di Bruno Fazzini

Nella foto l'undici versiliese a Porcari


Commento di : campio