Campionando.it

GLI SPECIALI DI CALCIOPIù e CAMPIONANDO

La digitalizzazione dello sport parte dalla Toscana. Il caso Sporteams

La digitalizzazione dello sport parte dalla Toscana. Il caso Sporteams


Firenze 28 gennaio 2020 - La digitalizzazione dello sport è iniziata in Toscana. Di questa novità, in linea con i tempi e con i cambiamenti che investono il mondo del lavoro, è stata protagonista Sporteams, start-up fiorentina capitanata dall'imprenditore Luca Bassilichi.

Sporteams ha sviluppato la piattaforma che gestisce, in sinergia con la Lega Nazionale Dilettanti, la programmazione gare. Questa permette alle società sportive di conoscere perfettamente data, orario e terreno di gioco delle partite, di tutti i campionanti ai quali prendono parte. Si tratta dunque di un sistema utile per le società stesse ma soprattutto per le famiglie visto che permette loro di evitare errori, ridurre i tempi, sapere se il campo è in sintetico o meno.

Al contempo è stata ideata una app che rivoluziona i metodi di gestione delle associazioni sportive dilettantistiche (asd), il gestionale di Sporteams. Tra le sue funzionalità ci sono: controllo presenze allenamento, pagamenti digitali, anagrafiche degli atleti, certificati medici digitali. Tutto digitalizzato, tutto smaterializzato, senza più ricorso alla carta e ad altri metodi obsoleti. Al momento lo hanno scelto: Asd Vada, Academy Porcari, Sporting Arno, Sporting Pietrasanta, Litorale Pisano, Floria 2000, Signa, Lastrigiana.

In questo processo di progressiva digitalizzazione, indispensabile per le asd stesse viste anche le recenti modifiche nella normativa vigente, la Lega Nazionale Dilettanti ha svolto un ruolo prezioso. Da ricordare le riunioni svoltesi con i segretari e i referenti provinciali promosse attraverso la LND Toscana che hanno permesso di far emergere dubbi, di sviluppare nuove funzioni e ridurre errori.

Grazie a questo costante dialogo, Sporteams ha modificato e migliorato le funzionalità del suo prodotto arrivando ad un sistema replicabile anche in altre Regioni. È importante in questo rimarcare quanto, ancora una volta, la Toscana si dimostri capofila nell'innovazione.

Sporteams ha deciso inoltre di non fermarsi al solo calcio ma di guardare anche ad altri sport. Volley, grazie alla sperimentazione in atto con la Savino del Bene, e basket le prossime tappe dell'innovazione digitale per lo sport.

In concomitanza con la nascita e lo sviluppo di Sporteams si è assistito ad un crescente interesse dei media per lo sport dilettantistico. Non a caso Lady Radio, emittente fiorentina di riferimento per cronaca e sport, ha deciso di raddoppiare l'attenzione sullo sport dilettantistico. Oltre a Sabato Sport, in onda ogni sabato già da otto anni, è nato un appuntamento anche il martedì alle 18:00. Insieme a Lady Radio, ma anche a Calciopiù, storico settimanale toscano, e a Campionando, portale di riferimento per conoscere i risultati in diretta, Sporteams ha siglato in questi giorni una collaborazione per seguire insieme lo sport dilettantistico e giovanile.

Per informazioni: sitohttps://www.sporteams.it mail: info@sporteams.it telefono: 055 19931327