• Primavera 3D
  • 05/06/2021 15.00.00
  • Crea pdf Crea pdf
  • Citta Di Pontedera
    Chiodi
    Chiodi
  • 2 - 2 05/06/2021 15.00.00
  • Grosseto
    Rotondo
    Columbu

Commento


RETI: Chiodi, Chiodi, Rotondo, Columbu
PONTEDERA: Noli, Mazzoni, Marra, Grella, Tufano, Hakiki, Bancalari, Di Mauro, Bartoli, Chiodi, Ruotolo. A disp. : Genovese, Marrazzo, Ravelli, Lo Iacono, Brunetti, Cotumaccio, Defaveri, Montefrancesco, La Torre, Cardellino. All. : Manolo Dal Bo. GROSSETO: Comparini, Tiberi, Mema, Ottaviani, Fregoli, Simi, Salvadori, Marraccini, Francavilla, Perrella, Rotondo. A disp. : Brunetti, De Michele, Lucattini, Cerulli, Filippi, Columbu, Riitano, Sarno. All. : Pieri (in panchina Mario De Luca). ARBITRO: Fiorano di Lucca, coad. da Napolano e Arena di Empoli. RETI: 10' e 94’ Chiodi, 20' Rotondo, 61' Columbu.

Pareggio amaro per il Grosseto che vede sfumare una vittoria meritata a poco meno di trenta secondi dal triplice fischio finale. La gara prende le mosse dalla prima occasione che arriva al 10', che coincide con il vantaggio dei padroni di casa: corner di Ruotolo e, indisturbato, Chiodi di testa insacca. Al 12' palla persa a centrocampo dagli ospiti, è rapida la ripartenza degli amaranto con Di Mauro in sospetta posizione di fuorigioco secondo i biancorossi che calcia fuori solo davanti a Comparini. Al 20' alla prima occasione il Grosseto pareggia:lancio di Mema, indecisione tra Mazzoni e il pur bravo Noli (il portiere risulterà uno dei migliori in campo per i granata assieme a Chiodi), rapido Rotondo ad inserirsi ed insaccare. Un minuto dopo da segnalare un bel tiro di Chiodi che sfiora il palo, senza altre emozioni si chiude il primo tempo, ben interpretato dai ragazzi di Dal Bo che si sono resi leggermente più pericolosi, ma la ripresa è da subito molto più vibrante. Al 50' conclusione da fuori area di Marra, bravo Comparini a deviare in calcio d'angolo. Al 57' doppio cambio offensivo nel Grosseto: fuori Tiberi e Marraccini, dentro Riitano e Columbu, i biancorossi prendono in mano la partita. Al 61' Riitano si incunea palla al piede sulla fascia, poi cambia gioco per l'accorrente Columbu che calcia alto da buona posizione. Dopo 4' i biancorossi mettono la freccia:l'azione parte ancora dalla destra con Riitano, che serve Filippi che a sua volta prolunga per Perrella, il quale salta due avversari e imbuca ancora per Columbu che questa volta non sbaglia. I locali accusano il colpo e un minuto dopo arriva un'occasione gigantesca per chiudere il match da parte degli ospiti. Sempre Riitano sulla destra serve al centro Francavilla, che salta secco Tufano e tira a botta sicura, la casuale deviazione di Hakiki porta la palla a sfiorare il palo e terminare infine in calcio d'angolo. Al 68' fuori Filippi e Simi dentro Sarno e De Michele; il Pontedera inizia a reagire ma il Grosseto continua non corre pericoli, i biancorossi si difendono con ordine e ripartono in contropiede. In occasione di una di queste azioni in ripartenza dei maremmani spazio per un'altra bella giocata di Riitano, che effettua un cross preciso sul quale si avventa Francavilla che sfiora il palo. Si arriva così al recupero quando i mai domi padroni di casa agguantano il pari: azione sulla sinistra di Bancalari che, con una finta al limite dell'area libera Chiodi, il quale controlla la sfera, salta il suo marcatore e fa partire un gran tiro che Comparini riesce solo a toccare. Con il pallone che termina la sua corsa in rete arriva anche la conclusione del match sul punteggio finale di 2-2. Obiettivo comunque raggiunto per la formazione Primavera biancorossa che chiude il suo campionato e terminerà al terzo o quarto posto in graduatoria in base ai risultati dell'ultima giornata nella quale riposerà. Per il Pontedera l'ultima gara è l'insidiosa trasferta di Viterbo con cui si chiuderà una stagione impreziosita dalla crescita di diversi ragazzi e da qualche buon risultato conquistato.